Insurance Trade

Aviva, performance robuste nel 2016

Bene l'Italia con un utile operativo in aumento del 9,9% a 250 milioni di euro

09/03/2017
Aumenta l'utile operativo, migliora il cash flow e si rafforza il capitale. Queste il principali risultati messi in evidenza dal gruppo Aviva che ha presentato oggi, 9 marzo, a Londra i conti per il 2016. Anche l'Italia ha confermato l’andamento positivo registrato già nel primo semestre: l'utile operativo è in aumento del 9,9% a 250 milioni di euro, contro i 227 milioni di fine 2015, mentre cresce la quota di dividendo a favore della capogruppo che sale a 90 milioni (62 milioni nel 2015). Il valore della nuova produzione cresce del 39,4% a quota 151,4 milioni, contro i 109 milioni dell'anno precedente e i combinated operating ratio migliora al 92,7% (94,3% nel 2015). 

Tornando ai numeri del gruppo, Aviva ha registrato una crescita del 12% dell'utile operativo, mentre il Solvency II ratio si è attestato al 189%, superiore al target della compagnia. Nel corso del 2017, il gruppo ridurrà l'esposizione debitoria anche grazie a un surplus di capitale. Infine il dividendo proposto cresce del 12%. 

In foto: Phil Willcock, ceo di Aviva in Italia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

aviva,
👥

Articoli correlati

I più visti