Insurance Trade

Ace compra Chubb per 28,3 miliardi di dollari

La compagnia controllerà il 70% della rivale americana: il deal avverrà in contanti e azioni

01/07/2015
Ace Limited ha annunciato l’acquisizione della rivale americana Chubb in un deal che, in contanti e azioni, ha un valore pari a 28,3 miliardi di dollari. L’operazione è stata approvata all’unanimità dai consigli di amministrazione di entrambe le società. In base ai termini della transazione, gli azionisti Chubb riceveranno 62,93 dollari per azione in contanti, e 0,6019 in titoli Ace per ogni azione detenuta. Sulla base del prezzo di chiusura al 30 giugno 2015, il valore totale è di circa 124,13 dollari per azione Chubb (corrispondenti ai 28,3 miliardi dollari complessivi cui si accennava all'inizio).
Alla chiusura della transazione, gli azionisti di Ace deterranno il 70% della nuova società, mentre il restante 30% sarà in mano agli azionisti di Chubb.
Ace Limited, con base a Zurigo ma quotata a New York, è la holding di Ace group, fornitore di prodotti assicurativi che vanno dal ramo vita, a property e casualty, al sanitario, alle riassicurazioni. Chubb, con sede in New Jersey, è l'ottavo maggiore gruppo assicurativo statunitense. Evan Greenberg, ceo di Ace, manterrà il suo carico anche a operazione conclusa. Mentre John Finnergan, attuale ceo di Chubb, sarà executive vice chairman con deleghe sul Nordamerica.

Un nuovo colosso assicurativo globale


Ace e Chubb insieme si apprestano così a dar vita a un colosso assicurativo globale, con “una maggiore crescita e redditività e un migliore equilibrio di prodotti grazie alla maggiore diversificazione e al mix di prodotti, e con una minore esposizione al ciclo dei prezzi del business property and casualty”, sottolinea una nota congiunta. La nuova società si pone l’obiettivo di crescere grazie alla complementarietà dei prodotti, dei canali distributivi e della clientela, sulla scorta di “un impegno condiviso nella capacità di underwriting e nei servizi di gestione sinistri, e di un significativo incremento di dati che potrà apportare nuove opportunità di crescita redditizia in tutto il mondo, sia nei mercati sviluppati, sia in quelli in via di sviluppo”. Le dimensioni e la forza del bilancio patrimoniale potranno elevare la società risultante dalla fusione “nel gruppo di èlite degli assicuratori danni globali”. Al 31 dicembre 2014, su base aggregata, la nuova società ha un patrimonio netto complessivo di quasi 46 miliardi dollari, e liquidità, investimenti e altre attività per 150 miliardi di dollari.
“Siamo entusiasti di annunciare l'acquisizione di Chubb, un gloriosa società con un grande marchio – ha commentato il presidente e ceo di Ace Limited, Evan Greenberg – e questa operazione rappresenta una straordinaria opportunità di creare un valore significativo in un periodo di tempo ragionevole sia per Ace sia per gli azionisti Chubb. Stiamo unendo due grandi aziende altamente complementari. Faremo meglio e creare una società unica con una maggiore crescita e una redditività superiore alla somma delle due società separatamente”. Secondo John Finnegan, presidente e ceo di Chubb, “si tratta di un’operazione interessante tanto per Ace quanto per Chubb. La combinazione unisce due aziende altamente rispettate e di successo, con capacità complementari per attività e impronte geografiche”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ace, chubb,

Articoli correlati

I più visti