Insurance Trade

Eurovita entra nel private insurance

Presentato il nuovo servizio Gold protection. L’obiettivo è posizionarsi in un segmento di mercato fino a oggi dominato dalle compagnie estere

Eurovita entra nel private insurance hp_wide_img
Eurovita scende in campo nel private insurance. Il gruppo mira ad ampliare il presidio sui canali distributivi del comparto affluent, private e high net worth (alte somme). E lo farà con il nuovo servizio Gold protection che si rivolge ai soggetti con redditi e patrimoni rilevanti. L’ambizione, nelle intenzioni dell’amministratore delegato Andrea Battista, è quella di posizionarsi in un segmento di mercato che, fino ad oggi, è stato dominato dalle compagnie basate all’estero.

Il prodotto nasce dalla collaborazione con Europ Assistance. L’accordo comprende un servizio di check up sanitario tramite la rete di centri medici convenzionati e la possibilità di usufruire del servizio noleggio con conducente su tutto il territorio nazionale per raggiungere il centro medico. Ma il progetto è frutto anche di una partnership con Rga, che ha messo a disposizione il proprio know-how internazionale nello sviluppo di prodotti high net worth. L’intento è, da un lato, rafforzare l’offerta per l’attuale canale delle banche partner e, dall’altro, di attivare collaborazioni con una selezione di reti di promotori finanziari e partnership con private banker specializzati. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti