Insurance Trade

Aviva, l’universo femminile alla prova del digitale

Al via le pre-iscrizioni per il progetto “Nuvola Rosa”, opportunità per 1500 ragazze di accrescere le proprie competenze tecnico scientifiche

24/04/2015
Solo il 3% delle ragazze in Europa si laurea in discipline informatiche, secondo gli ultimi dati dell’Itu, l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di Ict. Questo non significa che le competenze tecnico-scientifiche siano prerogativa esclusiva dell’universo maschile. Per questo Aviva ha dato il via libera alle pre-iscrizioni per i corsi di Nuvola Rosa, il progetto organizzato insieme a Microsoft, AsusTeK e Accenture, che si pone l’obiettivo di aiutare le ragazze ad accrescere le proprie competenze tecnico-scientifiche per un più rapido accesso al mondo del lavoro. L’iniziativa, dopo i buoni riscontri ottenuti nelle precedenti edizioni a Roma e Firenze, si terrà a Milano ed è stata presentata in occasione della giornata mondiale dedicata a Girls in Stem (Science, Technology, Engineering, Mathematics). In una tre giorni di corsi, seminari, workshop e visite in Expo, dal 19 al 21 maggio, 1500 giovani italiane e straniere avranno la possibilità di approfondire il valore della formazione e di conoscere le opportunità offerte dal digitale. Gli incontri si terranno presso l’Università Bocconi, l’Università degli Studi di Milano, l’Università degli Studi Milano-Bicocca e il Politecnico di Milano. Nel dettaglio, oltre 150 corsi, organizzati dai quattro atenei milanesi ed erogati da relatori nazionali e internazionali, saranno a disposizione delle ragazze in modalità completamente gratuita e avranno come oggetto temi molto diversi, che spaziano dal cloud computing allo sviluppo di applicazioni, dai big data al coding, dal digital marketing ai social media, fino alle nuove competenze utili per approcciare la professione forense nell’era dei media sociali. Al termine dei corsi le giovani allieve riceveranno un attestato di partecipazione. “Abbiamo scelto di collaborare alla realizzazione della Nuvola Rosa perché ci dà l’opportunità di conoscere e confrontarci con le donne, le manager e le mamme di domani, e di contribuire attivamente attraverso un percorso formativo che va dal digitale alle materie matematico- scientifiche", ha dichiarato Patrick Dixneuf, ceo di Aviva in Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti