Insurance Trade

Atradius, profitti netti in aumento del 3,9% a 129,8 milioni di euro

I ricavi derivanti dall’attività assicurativa crescono del 3,8% superando l'1,5 miliardi

13/03/2012
Incremento dell'utile netto del 3,9% per Atradius, che ha annunciato profitti per l'esercizio 2011, al netto delle tasse, pari a 129,8 milioni di euro, contro i 124,9 milioni del 2010. Il gruppo, specializzato nell'assicurazione e gestione dei crediti, ha fatto registrare ricavi derivanti dall'attività assicurativa pari a 1,5 miliardi di euro (+3,8%). Il combined ratio lordo è arrivato all'84,9% rispetto al 74% dell'anno precedente. In crescita anche il patrimonio netto (+9,2%) a 1.130 milioni di euro e la sua redditività media (12%).

Il settore della compagnia dedicato ai prodotti speciali, incentrato sull'offerta di soluzioni assicurative diverse rispetto alle polizze credito che coprono la globalità del fatturato, ha fatto segnare un incremento dei ricavi da attività assicurative del 17%, a 34,9 milioni di euro. Aumento significativo anche per il ramo cauzioni - presente in Italia, Francia, Spagna e nei Paesi scandinavi - che ha registrato ricavi da attività assicurative pari a 84,5 milioni di euro, con premi emessi in crescita del 12,1%.

Nonostante un peggioramento del trend economico nella seconda metà dell'anno - ha commentato 
Isidoro Unda, presidente e ceo di Atradius - la qualità che contraddistingue l'offerta di Atradius ci ha consentito di ampliare l'attività di assicurazione mantenendo al contempo la nostra profittabilità e proteggendo i nostri clienti dai rischi commerciali che possono aver incontrato". Anche per il 2012, ha aggiunto Unda "il nuovo impulso che il servizio al cliente ha ricevuto dal nostro modello organizzativo continuerà a crescere".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

atradius,
👥

Articoli correlati

I più visti