Insurance Trade

Raccolta premi in crescita per Euler Hermes nel primo trimestre

Aumenta il giro d’affari e migliora il combined ratio, ma cala l’utile netto

Raccolta premi in crescita per Euler Hermes nel primo trimestre hp_stnd_img
Risultati in crescita per Euler Hermes che ha presentato il bilancio del primo trimestre 2012, confermando il trend positivo dello scorso anno. Il giro d'affari è aumentato dell'8,4% sfiorando i 590 milioni di euro, la raccolta premi è cresciuta dell'8,6% e il combined ratio di gruppo è migliorato al 73,9%, rispetto al 75,0% del primo quarto del 2011. Il risultato operativo ha raggiunto i 105.9 milioni di euro contro i 102.2 registrati nello stesso periodo dello scorso anno pari ad un incremento del 3,6%. L'utile netto invece è stato pari a 66.4 milioni di euro in calo di 8.9 milioni rispetto al primo trimestre 2011, una flessione imputabile ad elementi non ricorrenti e agli elevati oneri fiscali.

La complessiva positività della performance del gruppo, è stata sottolineata dal presidente del consiglio di amministrazione Wilfried Verstraete che ha rilevato come: L'alto livelli dei premi conseguito nel primo trimestre evidenzia l'attrattiva e l'utilità dei nostri prodotti di assicurazione dei crediti commerciali in un ambiente di maggiori insolvenze e il livello della nostra combined ratio mostra la nostra costante attenzione ad una gestione proattiva e al monitoraggio della nostra esposizione al rischio".

Alla crescita del business del gruppo hanno partecipato - precisa la compagnia in una nota - sia i tradizionali mercati europei, che registrano un incremento di oltre il 7% del fatturato, sia i mercati in crescita - Americhe e Asia in particolare - con aumentato di oltre il 15%.
Ciononostante, le aspettative per il 2012 non appaiono improntate all'ottimismo, Euler Hermes si attende ancora un anno negativo per la zona euro e una moderata flessione anche di Stati Uniti e paesi emergenti per un generale rallentamento della crescita mondiale dal 2,9 del 2011 al 2,6 del 2012.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti