Insurance Trade

Riparare per risparmiare

La riparazione dei danni ai cristalli è fondamentale per la sicurezza dell'auto e per prevenire spese più ingenti di sostituzione

Riparare per risparmiare hp_stnd_img
Ogni anno, in Italia più del 4% dei 40 milioni di autovetture circolanti subisce danni ai cristalli. Si questi il 70% degli automobilisti provvede alla riparazione o alla sostituzione, il restante 30% non fa nulla mettendo in pericolo la propria sicurezza; molti infatti non sanno che il parabrezza contribuisce fino al 30% alla rigidità del telaio dell'auto.
Quando si parla di danni ai cristalli si intendono due cose: scheggiature o vere e proprie rotture. La stragrande maggioranza degli incidenti - spiega Gianpiero Micale, direttore commerciale di Carglass® Italia - riguardano il parabrezza. La scheggiatura è un fenomeno molto condizionato dalla stagionalità e fa registrare il maggior numero di episodi in inverno e in estate, a causa delle forti escursioni termiche e per il fatto che nei mesi caldi viene effettuata la maggior parte dei lavori di manutenzione delle strade, che inevitabilmente lasciano detriti".
Ma se le condizioni del manto stradale influiscono in maniera significativa sul verificarsi di rotture e crepe, una volta occorso il danno "diventa fondamentale ripararlo subito per evitare che una piccola scheggiatura diventi una crepa impossibile riparare".

Riparare conviene
I vantaggi di un intervento tempestivo sono molteplici, in primis il ripristino della solidità del vetro e della sua totale sicurezza, poi un consistente risparmio economico: mediamente una riparazione costa un terzo di una sostituzione e per chi è titolare di una polizza cristalli è totalmente rimborsata dall'assicurazione. Inoltre l'attuale codice della strada impone sanzioni costose per chi viaggia con un parabrezza crepato: due punti decurtati dalla patente e multe che vanno da 80 a quasi 120 euro. Infine, si tratta di un atteggiamento più responsabile verso l'ambiente, in quanto le emissioni di Co2 derivanti da una riparazione sono dieci volte inferiori rispetto a quelle prodotte dalla sostituzione.

L'esperienza Carglass®
Carglass® Italia fa parte del Gruppo Belron®, player mondiale nella riparazione e sostituzione dei cristalli per auto con quasi dodici milioni di interventi l'anno, in 33 paesi nei cinque continenti, con oltre 1.800 centri di assistenza e 24 mila dipendenti.
Carglass® offre assistenza agli automobilisti ovunque in Italia, con un intervento ogni venti secondi, grazie ad oltre 170 centri e 130 unità di intervento a domicilio.

Per riparare i cristalli, Carglass® usa un metodo esclusivo e brevettato che prevede l'utilizzo di una resina fluida a presa rapida, in grado di ottenere una migliore adesione all'interno della scheggiatura e permettendo elevate prestazioni anche in condizioni estreme. Oltre alla funzionalità, questo intervento riduce al minimo l'impatto ottico della riparazione a tutto beneficio della sicurezza, poiché non viene inficiata la visibilità.
Carglass® vanta il tasso di riparazione più alto del mercato, pari al 30%, ed è in gradi di garantire a vita ogni intervento, grazie alla professionalità e all'eccellenza delle tecniche applicate in tutte le fasi di assistenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti