Insurance Trade

Rc professionale, convenzione tra CoLap e Aon Praesidium

L'accordo verrà presentato a Roma il 12 dicembre, nel corso dell'evento Fare Professionisti

05/12/2013
CoLap (coordinamento libere associazioni professionali) e Aon/Praesidium hanno firmato un protocollo di collaborazione che ha l'obiettivo di individuare ed esplicitare linee guida chiare in materia assicurativa al fine di tutelare il consumatore finale seguendo le indicazioni della Legge 14.01.2013 n° 4 - si legge in una nota congiunta - non solo per trovare la polizza più conveniente, ma quella più idonea a garantire il cliente".
Emiliana Alessandrucci, presidente di CoLap, ha voluto sottolineare che il coordinamento "intende promuovere questa copertura" in quanto "uno degli strumenti reali e pratici a tutela dei nostri clienti siano essi imprese o persone". L'accordo con Aon "non è solo un accordo per la polizza più economica", ma è soprattutto "un accordo che sigla una comunanza di intenti, la volontà di realizzare un progetto capace realmente di garantire". Secondo Alessandrucci, l'obiettivo è "arrivare a una polizza validata ovvero in grado di rispettare criteri di idoneità, sostenibilità, esigibilità". Marco Boretti, affinity Country director di Aon e consigliere di amministrazione di Praesidium, ha ricordato che, seguendo i principii della legge 4/2013, l'obiettivo del broker è quello di "fornire una duplice tutela: al professionista che deve operare con tranquillità, e al cliente/consumatore che deve essere sempre tutelato". Per far questo, osserva, "non serve solo una polizza assicurativa ma ci vuole una polizza con condizioni normative di eccellenza che non potranno prescindere dalla copertura di tutti i danni derivanti dalla specifica attività svolta con una struttura contrattuale trasparente, semplice e compatta". Boretti sottolinea come Aon disponga "di una divisione interamente dedicata allo sviluppo e alla gestione in materia di Rc professionale. Il professional service team di Aon è composto da professionisti specializzati e specificamente formati nell'analisi dei rischi, nell'individuazione degli assicuratori e dei mercati di riferimento, nel piazzamento, nella gestione dei programmi specifici e nella gestione dei sinistri".
L'accordo verrà presentato in occasione dell'evento organizzato dal CoLap Fare Professionisti, in programma il 12 dicembre a Roma (www.fareprofessionisti.it).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti