Insurance Trade

Allianz vende in Russia

La società ha ceduto la maggioranza delle proprie attività a Interholding

Allianz vende in Russia hp_wide_img
Allianz inizia la propria uscita dal mercato russo. Il gruppo tedesco, lo scorso venerdì, ha annunciato la vendita della quota di maggioranza delle sue operazioni in Russia a Interholding, società che al momento controlla già l’assicuratore danni russo Zetta Insurance. Al termine dell’operazione, come sempre soggetta alle consuete approvazioni regolamentari, Allianz manterrà una quota del 49,9%.
Il gruppo tedesco, come si legge in una nota stampa, stima che la transazione potrà avere “un impatto negativo di 0,4 miliardi di euro sul conto economico di Allianz, in gran parte dovuto alla riclassificazione dell’impatto negativo del cambio sul patrimonio netto”. Nessun effetto invece per quanto riguarda la solvibilità della capitalizzazione e sulla posizione di cassa del gruppo finanziario.
L’accordo fa seguito alla decisione di Allianz, annunciata a marzo, di non stringere nuovi affari e di ridimensionare in maniera ordinata le proprie attività in Russia a seguito dell’invasione dell’Ucraina. La transazione appena resa nota, conclude il comunicato stampa, si propone di “assicurare continuità a clienti e dipendenti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti