Insurance Trade

Afi Esca Académie 2021: siti web, social network e tecniche di consulenza per le polizze vita Contenuto sponsorizzato

Si è conclusa mercoledì 29 settembre l’edizione 2021 di Afi Esca Académie, il progetto in tema di formazione ed offerta consulenziale rivolto agli intermediari assicurativi, promosso da Afi Esca in collaborazione con Acb: Associazione categoria brokers e con il patrocinio de l’Officina del Sapere

Afi Esca Académie 2021: siti web, social network e tecniche di consulenza per le polizze vita hp_wide_img
Dopo il grande successo della versione digitale di Afi Esca Académie del 2020, anche quest’anno, visto il protrarsi della situazione pandemica, la compagnia italiana del gruppo Burrus ha deciso di riproporre il suo progetto di formazione per i broker in formato webinar sulla piattaforma multimediale di Acb.

Suddivisa in due appuntamenti finalizzati a coinvolgere il più ampio pubblico possibile e a dare maggiore possibilità di interazione, Afi Esca Académie, si è incentrata su due tematiche principali. In primo luogo, la comunicazione e proposizione digitale delle polizze vita, seguita dall’esposizione delle tecniche di consulenza più appropriate da utilizzare con il cliente finale.

Nella prima parte degli incontri, Luca Loforese Gloria Farris, marketing e comunicazione di Afi Esca, hanno illustrato le potenzialità e le opportunità che il digital marketing, soprattutto quando associato ad una strategia di comunicazione sui social media, può fornire a tutti i player assicurativi coinvolti nel processo di contatto e vendita al cliente finale.
I due interventi si sono concentrati, rispettivamente, su come strutturare i siti web aziendali per renderli funzionali e compliant alle normative Ivass e su come ottimizzare l’integrazione dei social network nella propria strategia di comunicazione aziendale, per raggiungere efficacemente il “nuovo consumatore digitale”.

Una breve pausa caffè e di nuovo tutti collegati per la seconda parte di Afi Esca Académie in cui, Francesca Dinnella della direzione commerciale di Afi Esca e il consigliere di Acb, Luca Lambertini, hanno illustrato ai broker presenti come operare una corretta consulenza sui prodotti vita nel pieno rispetto della normativa Ivass vigente. Francesca Dinnella è poi intervenuta sui frequenti cambiamenti che hanno recentemente caratterizzato il settore delle assicurazioni vita ed in particolare su come la trasformazione tecnologica e digitale, l’Insurtech, stiano modificando questo settore assicurativo.
Luca Lambertini ha poi affrontato il tema delle strategie possibili, in questo scenario in veloce trasformazione, per accompagnare il consumatore nell’analisi dei rischi attraverso un approccio basato su una consulenza emozionale.

Vista la numerosa partecipazione dei broker associati Acb e il riscontro più che positivo ottenuto in seguito a questa edizione di Afi Esca Académie 2021, è sicuramente intenzione della compagnia riproporre il progetto rivolto a tutti gli intermediari anche nell’anno venturo. L’idea è quella di condividere con quanti più agenti e broker possibile il know-how e l’esperienza di Afi Esca, permettendo loro di partecipare da tutta Italia. In questo modo, la compagnia proseguirà il suo percorso di formazione, alla base del rapporto tra Afi Esca e i suoi intermediari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti