Insurance Trade

Operazione Amissima-Hdi, c'è l'ok della Commissione Europea

Per l'Europa non sussistono problemi di concorrenza, data la limitata sovrapposizione delle attività dei player

Operazione Amissima-Hdi, c'è l'ok della Commissione Europea hp_wide_img
Via libera della Commissione Europea all’acquisizione di Amissima Assicurazioni da parte di Hdi, controllata dal gruppo tedesco Talanx. Per la Commissione, l’acquisizione non solleva problemi di concorrenza, data la limitata sovrapposizione delle attività di Amissima e Hdi/Talanx in Italia. Amissima e Hdi forniscono e distribuiscono prodotti assicurativi danni.

L’operazione, annunciata lo scorso ottobre, porta Hdi dal 17esimo all’11esimo posto tra gli assicuratori danni nel nostro Paese, con l’obiettivo di far parte della top ten a breve termine. Il gruppo Talanx è presente in Italia attraverso Hdi dal 1997. Con l’acquisizione di Amissima, Hdi raggiungerà una raccolta premi complessiva di circa due miliardi di euro. Amissima Vita non fa parte della transazione. 

Acquisita da Apollo Holdings nel 2015, Amissima ha un volume d’affari di 293 milioni di euro, una rete di quasi 400 agenzie sul territorio nazionale e un canale bancassurance. La transazione dovrebbe perfezionarsi comunque nel corso del primo trimestre del prossimo anno. A margine, si ricorda che Amissima e gli agenti hanno da poco rinnovato l’accordo integrativo, prorogando quello in essere e aggiungendovi un pacchetto di misure straordinarie per mitigare le conseguenze della seconda ondata della pandemia di Covid-19.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti