Insurance Trade

Allianz va oltre le aspettative

Il gruppo tedesco ha chiuso il terzo trimestre dell'anno con un utile netto di 2,1 miliardi di euro, al di sopra delle stime di mercato

06/11/2020
Il gruppo tedesco Allianz ha realizzato nel terzo trimestre dell'anno un utile netto di 2,1 miliardi di euro, mettendo a segno un'inaspettata crescita del 6%: il consensus di mercato non andava infatti oltre gli 1,6 miliardi di euro. Alla base del risultato, come spiega una nota del gruppo, ci sono soprattutto “i rendimenti di alcuni investimenti non operativi”, solo in parte appesantiti da maggiori spese di ristrutturazione e integrazione e da più bassi profitti operativi. “Abbiamo raggiunto risultati solidi in un contesto di mercato particolarmente sfidante”, ha commentato il group ceo Oliver Baete. “Crediamo – ha proseguito – non solo di poter superare bene la crisi del Covid-19, ma anche di poter costruire una società più forte”. Proprio a causa dell'emergenza coronavirus Allianz non ha voluto fornire previsioni sui risultati alla fine dell'anno. Il cfo Giulio Terzariol ha inoltre sottolineato, come riportato dalla Reuters, che l'esito delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti potrà incrementare ulteriormente la volatilità dei mercati finanziari. “Questi non sono tempi normali”, ha affermato.
L'indice di solvibilità si è attestato al 192%, in crescita rispetto al 187% del secondo trimestre dell'anno. Il profitto operativo del ramo danni è rimasto sostanzialmente inalterato a 1,3 miliardi di euro nel terzo trimestre, mentre quello del vita è risultato in crescita grazie all'aumento del margine di investimento negli Usa e in Asia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti