Insurance Trade

Sara va oltre il coronavirus

In crescita raccolta e risultato netto consolidato, mentre la solvibilità si mantiene su livelli elevati

25/09/2020
Il gruppo Sara supera bene la prova del coronavirus. La società ha chiuso i primi sei mesi dell'anno con premi lordi contabilizzati per 361,1 milioni di euro, in aumento del 2% su base annua. In crescita anche il risultato netto consilidato del gruppo, che si è attestato a 44,4 milioni di euro mettendo a segno un deciso rialzo rispetto ai 34,5 milioni di euro dei primi sei mesi dell'anno precedente. Bene anche la solvibilità del gruppo, che si mantiene su livelli molto elevati  con un Solvency Ratio pari a 280,6%.
“Grazie ai progressi compiuti nel percorso di trasformazione digitale, siamo riusciti ad affrontare questa difficile congiuntura migliorando i risultati del 2019”, ha commentato il direttore generale Alberto Tosti. “La nostra infrastruttura informatica e i progressi compiuti nelle competenze digitali ci hanno permesso, anche durante il lockdown, di garantire l'operatività della compagnia al 100%, fornendo ai nostri clienti assistenza da remoto in ogni fase del rapporto contrattuale. Questi risultati positivi, che non sarebbero stati possibili senza il contributo determinante di agenti e dipendenti, ci rendono orgogliosi – ha concluso – e ci permettono di proseguire con determinazione nella direzione intrapresa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti