Insurance Trade

Sviluppo del ramo danni: le nuove opportunità

Insurance Connect e Milliman organizzano un workshop dedicato a questo settore del mercato assicurativo, al crocevia d'importanti cambiamenti: tra normative, innovazioni tecnologiche, strategiche, organizzative

30/08/2018
Il prossimo 20 settembre, a Milano presso il Palazzo delle Stelline, Insurance Connect, editore di InsuranceTrade, in collaborazione con Milliman, organizza un workshop di alto profilo tecnico dedicato al ramo danni. Condotto da Maria Rosa Alaggio, direttore di tutte le testate di Insurance Connect, l'evento ospiterà importanti relatori e personalità apicali di molte tra le principali compagnie del mercato.  

Al centro del workshop c'è la parola sviluppo (il titolo dell'evento è appunto Ramo danni: strategie e strumenti per lo sviluppo), perché solo attraverso la crescita, l'innovazione e la sperimentazione si può migliorare e affrontare le sfide di un mercato così complesso. 
Si analizzeranno, quindi, le strategie delle compagnie nel ramo danni; le possibili aree d'intervento per un'innovativa gestione del settore auto, senza per forza fermarsi alla sola flessibilità tariffaria; saranno presentate case study di settore, nelle quali sono state adottate le migliori pratiche nell'utilizzo delle informazioni in ottica di creazione di business. Riguardo l'utilizzo dei dati, poi, ci sarà un focus dedicato specificatamente ai modelli organizzativi per l'utilizzo di predictive analytics

Oggi è più che mai essenziale capire dove andrà il ramo danni: un terreno ancora poco battuto dalle compagnie in Italia, soprattutto per quanto riguarda il settore non auto. E poi l'andamento dell'Rc auto, le spinte al cambiamento voluto dalle normative, il campo da gioco sempre più competitivo, l'evoluzione delle esigenze della clientela sono tutti fattori che impongono una profonda revisione delle strategie, del mix di portafoglio, dell'offerta e delle politiche distributive.  
Nell'ottica di una gestione olistica dell'impresa, le compagnie sono chiamate a coordinare meglio le funzioni aziendali, a partire dall'area tecnica per arrivare al marketing e al commerciale: nuove strategie che devono necessariamente tradursi in uno sviluppo reale.   

Per informazioni, consultare l'agenda del convegno e iscriversi, clicca qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti