Insurance Trade

Si allarga la base di Legal Grounds

Andrea Maura si unisce al progetto nato nel 2009

03/12/2012
L'utilizzo di nuove tecnologie apre la strada a nuove modalità di collaborazione, forme più aperte, dove la distanza non è un problema e quindi è possibile consultare professionisti con competenze di alto livello anche a chilometri di distanza. Questa è la base operativa virtuale di Legal Grounds, progetto nato nel 2009 dall'idea di Claudia Bortolani, che associa oggi alcuni professionisti provenienti in modo particolare da esperienze in studi legali internazionali.
In Legal Grounds ogni professionista conserva la propria caratteristica di autonomia dal punto di vista economico, la condivisione avviene solo sui progetti a cui lavoriamo insieme, ossia la maggior parte" spiega Claudia Bortolani. 

Inizialmente costituito da sole professioniste, lo studio virtuale si allarga ora alla presenza di due colleghi che portano con sé una elevata dose di competenza specifica: Andrea Maura (foto), di cui spesso ospitiamo i preziosi contributi su questa testata, proviene da una prima esperienza come capo della funzione legal di Willis Italia spa per poi dedicarsi alla libera professione con esperienza riconosciuta nel settore regolamentare assicurativo e nei settori del diritto commerciale e societario. Luca Cordelli ha fatto seguire alle proprie esperienze nel dipartimento M&A di Pavia e in Ansaldo una scelta di vita che lo ha portato a lavorare a New York; è inoltre abilitato in Italia, Spagna e UK, dove assiste società nazionali e multinazionali in operazioni di fusione e acquisizione cross-border, segue poi investimenti di high net worth individuals. Ai due si aggiunge Sara Parise, specializzata nella proprietà intellettuale, e-commerce, regolamentazione di servizi sanitari, procedure pubbliche di acquisto e contratti pubblici di forniture e servizi per società nazionali e multinazionali che operano nel nostro Paese, segue inoltre società italiane che operano all'estero. 
Con i nuovi acquisti si amplia il potenziale di Legal Grounds, che con la formula collaborativa modulare può oggi maggiormente adattarsi in modo flessibile alle esigenze dei propri clienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥 Andrea maura,

Articoli correlati

I più visti