Insurance Trade

  L’azione del giudice sui contratti
Legislazione

L’azione del giudice sui contratti

10/01/2020-Seconda parte - In questa seconda parte dell’articolo sul tema degli ambiti di incertezza nei contratti assicurativi che diventano temi di giurisprudenza, si trattano le questioni della dipendenza economica tra imprese e delle clausole claims made

Il tema di dipendenza economica di un’impresa nei confronti di un’altra è stato molto...

Leggi l'intero articolo Condividi
  L’azione del giudice sui contratti
Legislazione

L’azione del giudice sui contratti

10/01/2020-Prima parte - L’ingresso delle clausole generali e dei principi costituzionali nell’ambito contrattuale in generale, e nei contratti assicurativi in particolare, porta a una certa indeterminatezza che diviene ambito per la giurisprudenza: quali sono i rischi per le compagnie?

Intorno alla seconda metà degli anni Sessanta del secolo...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Priips e Idd: impatti operativi per la distribuzione
Legislazione

Priips e Idd: impatti operativi per la distribuzione

17/11/2016-Le novità per le compagnie introdotte dall’imminente entrata in vigore del regolamento sui Priips non potranno essere considerate in maniera disgiunta dall’applicazione dell’Idd. Il rischio di una crescita dei costi di produzione potrà avere notevoli impatti sulle strategie di prodotto

L’applicazione del regolamento 2014 sui Priip...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Redditività operativa, le prospettive di Fitch per il 2016
Notizie

Redditività operativa, le prospettive di Fitch per il 2016

30/08/2016-Secondo l'agenzia di rating, le compagnie attive in Italia non subiranno nessun impatto significativo a causa del sisma

Secondo le previsioni dell’agenzia di rating Fitch, la redditività operativa delle compagnie assicurative italiane nel 2016 dovrebbe segnare un calo nel segmento vita, mentre nel danni la performance tecnica dovrebbe...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Ivass detta le condizioni per il finanziamento dell'economia reale
Ivass

Ivass detta le condizioni per il finanziamento dell'economia reale

22/10/2014-Tra le varie cose, l'Istituto limita al 5% delle riserve tecniche, innalzabile a 8% su autorizzazione, l'impiego in prestiti alle aziende

L'Ivass detta le condizioni per l'intervento delle compagnie nell'economia reale, con la pubblicazione di un provvedimento che modifica il precedente regolamento Isvap del 2011 in materia di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Compagnie, 183 milioni di euro risparmiati grazie al contrasto alle frodi
Ivass

Compagnie, 183 milioni di euro risparmiati grazie al contrasto alle frodi

12/09/2014-È quanto evidenzia l'Ivass nella sua prima relazione annuale in materia

Si intensifica l'attività antifrode portata avanti dalle compagnie. E così aumentano del 15% circa i sinistri a rischio frode individuati, passando dai 400 mila circa del 2012 ai circa 460 mila circa del 2013, nonostante quelli denunciati nel 2013 siano diminuiti...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Ivass, nel 2013 il mercato italiano meglio della media Ue
Ivass

Ivass, nel 2013 il mercato italiano meglio della media Ue

26/06/2014-I trend del mercato. L'arrivo, entro il 2015, dell'archivio antifrode. Il prezzo dell'Rc auto. Sono stati alcuni dei temi trattati dal presidente dell'Authority, Salvatore Rossi, nella sua relazione annuale

Vedrà la luce entro il 2015 l'Aia, la banca dati unica anti frode Rc auto. Lo ha annunciato il presidente dell'Ivass, Salvatore...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Antifrode, l'Ivass vuole un referente unico
Ivass

Antifrode, l'Ivass vuole un referente unico

23/05/2014-L'Istituto ha chiesto alle compagnie di istituire una nuova figura

L'Ivass ha richiesto alle compagnie di nominare un referente dell'attività antifrode", che avrà la responsabilità diretta di tutti "gli adempimenti connessi a tale attività, compresi quelli riconducibili all'istituendo archivio informatico integrato. La risorsa, precisa...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Europa, crescono gli attivi di compagnie e fondi pensione
Finanza e Mercati

Europa, crescono gli attivi di compagnie e fondi pensione

19/05/2014-Sono 7.866 miliardi di euro, in crescita rispetto ai 7627 della fine del 2012

Il totale degli attivi finanziari detenuti da assicurazioni e fondi pensione in Europa in tutto il 2013 è stato pari a 7.866 miliardi di euro, in crescita rispetto ai 7627 della fine del 2012. Lo confermano i dati rilasciati lo scorso 3 aprile della Banca...

Leggi l'intero articolo Condividi