Insurance Trade

argomenti » index

  L’Ivass a Cattolica: serve un nuovo cda
Finanza e Mercati

L’Ivass a Cattolica: serve un nuovo cda

11/01/2021-L’Istituto di vigilanza, a conclusione della sua ispezione, chiede un rinnovamento significativo della governance e un rapido completamento dell’aumento di capitale

L’ispezione dell’Ivass su Cattolica, conclusa il 24 luglio, non porta notizie piacevoli per la compagnia di Verona. Lo scorso 8 gennaio il cda della compagnia si è riunito...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Sna e Confconsumatori siglano un protocollo congiunto
Sindacati

Sna e Confconsumatori siglano un protocollo congiunto

11/01/2021-Il Sindacato nazionale agenti e l’associazione dei consumatori si impegnano per migliorare trasparenza, correttezza e tutela del cittadino in ambito assicurativo

Un impegno concreto per contrastare le pratiche scorrette e aumentare trasparenza e consapevolezza in ambito assicurativo. Con questo intento è stato sottoscritto oggi il...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Sna, esposto su Prima Assicurazioni e Facile.it
Sindacati

Sna, esposto su Prima Assicurazioni e Facile.it

07/01/2021-Il sindacato invia una segnalazione a Ivass e Agcm affinché verifichino la correttezza delle pratiche commerciali e l’impatto sulla concorrenza delle compagini societarie

Il Sindacato nazionale agenti, dopo aver analizzato l’operatività di Prima Assicurazioni e Facile.it, ha deciso di inoltrare una segnalazione-esposto all’Ivass e...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Lockdown: che fine fanno i danni indiretti?
Danni

Lockdown: che fine fanno i danni indiretti?

17/12/2020-Se in Regno Unito si cerca la soluzione unica, negli Usa prevalgono le interpretazioni statali. In Italia il problema dei contenziosi sui risarcimenti per le chiusure decise dalle autorità è limitato, anche a causa del basso livello di assicurazione delle imprese

SECONDA PARTERegno Unito: una soluzione uguale per tuttiLa Financial...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Cattolica, BancoBpm si sfila
Finanza e Mercati

Cattolica, BancoBpm si sfila

16/12/2020-L’istituto di credito vuole esercitare il diritto di opzione per rilevare le partecipazioni detenute da Cattolica in Vera Vita e Vera Assicurazioni

BancoBpm vuole esercitare il diritto di opzione per rilevare le partecipazioni detenute da Cattolica in Vera Vita e Vera Assicurazioni (pari al 65% del capitale sociale delle due compagnie)....

Leggi l'intero articolo Condividi
  Ivass, cala il contenzioso nei rami Rca e natanti
Dati

Ivass, cala il contenzioso nei rami Rca e natanti

15/12/2020-Le cause civili di primo grado sono concentrate in Campania (40,3%), soprattutto a Napoli (26%), e nel Lazio (13,3%), per un importo a riserva sinistri di 1,8 miliardi di euro

In netto calo il contenzioso Rc auto e natanti dal 2010 al 2019. Lo certifica Ivass nel suo bollettino. A fine 2019 si contano 221.453 cause civili e penali, in...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Rc auto, i numeri del 2019
Ivass

Rc auto, i numeri del 2019

11/12/2020-Secondo il bollettino statistico dell’Ivass, gli autoveicoli assicurati salgono a 42,4 milioni. La raccolta complessiva supera i 14 miliardi

Nel 2019 le 57 imprese attive nell’Rc auto in Italia hanno raccolto 14.111 milioni di euro, valore stabile rispetto al 2018. Gli autoveicoli assicurati sono stati 42,4 milioni (+0,5% rispetto al...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Le novità sulla distribuzione nel canale bancario
Normativa

Le novità sulla distribuzione nel canale bancario

09/12/2020-Gli ultimi interventi di Ivass e Consob hanno portato a una più precisa definizione dell’applicazione della direttiva Idd per la vendita di prodotti assicurativi agli sportelli degli istituti finanziari. Tra i punti ancora da definire le modalità di controllo da parte delle compagnie

Con l’emanazione del Provvedimento n. 97/2020 e del...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Assicurazioni ed emergenza: tra etica e sostenibilità tecnica
Normativa

Assicurazioni ed emergenza: tra etica e sostenibilità tecnica

04/12/2020-Secondo l’avvocato e giurista Maurizio Hazan, per generalizzare un obbligo di rimborso dei premi Rca eccedenti la normale situazione di rischio durante il lockdown, occorrerebbe un intervento legislativo specifico. Con tutte le conseguenze del caso

Che le assicurazioni siano chiamate a svolgere funzioni di sostegno sociale sempre più...

Leggi l'intero articolo Condividi