Insurance Trade

  Il Pil mondiale frenato dai sette nani dell'economia
Ricerche

Il Pil mondiale frenato dai sette nani dell'economia

27/01/2016-Le previsioni Euler Hermes per il 2016

La crescita globale resterà sotto al +3%: la previsione è del 2,8%, nel 2016 e del 3% nel 2017. E' quanto sostiene Euler Hermes nel rapporto, intitolato I sette nani della crescita globale, che individua gli acceleratori dell’attività economica che potranno ridurrre le ricadute positive per le...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Da Decreto a legge, la confusione rimane

Da Decreto a legge, la confusione rimane

22/10/2012

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Sviluppo 2.0. E ora? Molti interrogativi rimangono aperti, mentre alcune compagnie (come avvenuto nei giorni scorsi) propongono la previdenza complementare come possibile sostegno per gli esodati. L'idea è di trasformare la rendita da orizzontale a verticale per dare la possibilità...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Aiba, la nuova norma avvicina l'Italia all'Europa
Broker

Aiba, la nuova norma avvicina l'Italia all'Europa

11/10/2012-Più opportunità e risparmio per i consumatori, meno vincoli per gli intermediari

Sulle novità introdotte dal recente Decreto Sviluppo in materia di assicurazione interviene anche l'Aiba. In particolare, l'Associazione dei brokers replica indirettamente all'Ania sulla questione del possibile aumento dei prezzi delle polizze per i...

Leggi l'intero articolo Condividi
  In crescita ricavi lordi e premi raccolti per Marsh Italia nel 2011
Risultati

In crescita ricavi lordi e premi raccolti per Marsh Italia nel 2011

04/07/2012-Nominato il nuovo presidente Gianni Turci e confermato l'ad Flavio Piccolomini

Marsh Italia, sussidiaria nazionale del leader mondiale nel settore dei servizi di intermediazione e risk management, ha presentato i dati relativi al bilancio consolidato 2011 mostrando buone performance sia in termini di ricavi lordi che di premi raccolti....

Leggi l'intero articolo Condividi
  Sace, utile netto 2011 a 184 milioni di euro in calo del 55% rispetto al 2010
Risultati

Sace, utile netto 2011 a 184 milioni di euro in calo del 55% rispetto al 2010

08/05/2012-Le operazioni assicurate crescono del 5,4% a 34 miliardi

L'assemblea di Sace ha approvato il bilancio 2011 che si è chiuso con un utile netto di 184 milioni di euro, in calo del 55% rispetto ai 409,8 milioni del 2010 e la distribuzione di un dividendo per il Tesoro (azionista unico) di 160 milioni, in calo del 48% rispetto all'esercizio...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Axa: l'utile cresce del 49% e si continua a puntare sull'Italia
Risultati

Axa: l'utile cresce del 49% e si continua a puntare sull'Italia

16/02/2012-Ma il gruppo non intende aumentare le partecipazioni in banche italiane

Il gruppo assicurativo francese Axa si conferma in crescita e fortemente interessato al mercato italiano. Il direttore finanziario Denis Duverne, a margine della presentazione dei risultati 2011, ha dichiarato: Non abbiamo ridotto l'esposizione all'Italia, siamo...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Inizio d’anno molto positivo per Banca Generali
Risultati

Inizio d’anno molto positivo per Banca Generali

08/02/2012-Raccolta netta a gennaio pari a 245 milioni di euro

La raccolta netta totale di Banca Generali a gennaio si è attestata a 245 milioni di euro, di cui 148 milioni realizzati dalla rete Banca Generali e 97 milioni dalla rete Private. L'inizio dell'anno per Banca Generali - ha commentato l'amministratore delegato Giorgio Girelli - è...

Leggi l'intero articolo Condividi