Insurance Trade

Catastrofi naturali, dieci anni da record

I costi per le economie globali hanno raggiunto i 2,98 trilioni di dollari tra il 2010 e il 2019, cioè 1,19 trilioni in più rispetto al periodo 2000-2009

23/01/2020
L'ultimo decennio ha battuto nuovi record in termini di danni economici e perdite assicurate provocati da catastrofi naturali, secondo quanto ha scritto Aon nel suo ultimo report. I costi per le economie globali hanno raggiunto i 2,98 trilioni di dollari tra il 2010 e il 2019, cioè 1,19 trilioni in più rispetto al periodo 2000-2009. L’aera Asia-Pacifico è stata la più colpita e rappresenta il 44% del totale. Durante lo stesso decennio, gli enti assicurativi pubblici e privati hanno pagato 845 miliardi di dollari d’indennizzi, con gli Stati Uniti che rappresentano il 55% del mercato. 
Aon ha sottolineato che i costi finanziari aumenteranno a causa dei cambiamenti climatici che stanno interessando sempre più le aree urbanizzate. 

Guardando solo le perdite del 2019, Aon ha rilevato che i 409 eventi catastrofali dell’anno scorso hanno comportato perdite economiche per 232 miliardi di dollari, il 3% in meno rispetto alle perdite annuali medie dall’inizio del secolo, ma il 20% in meno rispetto al decennio precedente. I programmi assicurativi statali dal governo e le compagnie private hanno coperto 71 miliardi di perdite, il 6% in più rispetto alla media del secolo, mentre il divario di protezione, che è la parte delle perdite economiche non coperte dall’assicurazione, era del 69% nel 2019, cioè il quinto più basso dal 2000.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti