Insurance Trade

Antitrust amplia le indagini su prestiti-polizze

L'Authority, nell'ambito del procedimento Agos Ducato-Cardif Assurance Vie, ha ispezionato le sedi di Crédit Agricole Assicurazioni, Caci Life, Caci non life e Vera Assicurazioni

21/06/2018
L'Antitrust ha eseguito delle ispezioni nelle sedi di Crédit Agricole Assicurazioni, Caci Life, Caci non life e Vera Assicurazioni (ex Avipop Assicurazioni), nell'ambito del procedimento aperto lo scorso aprile nei confronti di Agos Ducato e di Cardif Assurance Vie. Al centro dell'indagine c'è il collocamento congiunto di prestiti e polizze assicurative scollegate dal prestito. Le ispezioni hanno fatto seguito a nuove prove acquisite nel corso dell'istruttoria e a nuove segnalazioni dell'Ivass

Le contestazioni, fa sapere Antitrust, "riguardano i comportamenti adottati da Agos Ducato, suscettibili di integrare violazioni degli articoli 24 e 25, comma 1, lettera a, del Codice del consumo, relativi agli abbinamenti forzosi dei prestiti anche con le polizze assicurative a copertura di eventi estranei al credito" emesse dalle compagnie citate, ma anche le pratiche commerciali delle stesse imprese, che avrebbero "rifiutato, pur essendo venute a conoscenza dell'abbinamento forzoso tra le proprie polizze assicurative e i prestiti erogati da Agos Ducato, la restituzione richiesta da parte di consumatori in sede di estinzione anticipata dei finanziamenti delle quote parti dei premi delle polizze assicurative in questione relative al periodo di mancata copertura, motivando il rifiuto con l'assenza di connessione tra le due tipologie di prodotti".

In foto: Giovanni Pitruzzella, presidente dell'Antitrust

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti