Insurance Trade

Solo una squadra competente, che lavora in sinergia tra tutti i componenti, può raggiungere gli obiettivi che si pone: è questo quanto è accaduto dopo l’alluvione che ha distrutto buona parte dei beni del pastificio Rummo, tornato operativo in meno di un mese

02/10/2017
Nella notte tra il 14 e il 15 ottobre 2015, un’ondata di acqua e detriti alta oltre tre metri invase lo stabilimento del pastificio Rummo, attivo a Benevento dal 1846. I soccorsi contribuirono a mettere in salvo i venti dipendenti presenti e ad effettuare gli interventi urgenti, nel frattempo era stata allertata la compagnia assicurativa Zurich Insurance Group.
Una volta avviate le operazioni di salvataggio, 50 tecnici specializzati di per s.p.a. si attivarono per la rimozione di fango e detriti, per poi procedere subito con la bonifica dello stabilimento e il risanamento di tutte le linee di produzione, confezionamento, stoccaggio e spedizione. La collaborazione tra tutte le parti coinvolte ha fatto sì che in breve tempo lo stabilimento Rummo ritornasse alle condizioni precedenti l’alluvione. “La situazione dopo l’alluvione sembrava irreparabile e invece, grazie alla collaborazione con per spa, gli enti pubblici e la compagnia assicurativa, abbiamo avuto una marcia in più per ritornare alla situazione di prima”, racconta Alberto De Crescenzo, marketing specialist di Rummo spa. “Collaborare significa mettere le energie di tutti in funzione di uno scopo comune”, puntualizza Stefano Sala, amministratore delegato di per spa, che della collaborazione si è fatto portavoce anche all’interno della propria azienda, riuscendo a trasmettere ai dipendenti quello spirito imprenditoriale e quell’attenzione al cliente che fanno di questa realtà un’eccellenza nel settore del ripristino post sinistro.
per spa vanta una rete di project manager dislocati sul territorio nazionale e un team di key account affinché ogni compagnia assicurativa abbia una persona di riferimento e un interlocutore unico nella gestione del sinistro. “Tanto più si lavora in emergenza e tanto più la collaborazione è decisiva. È importante che il cliente colga che tutto quello che noi abbiamo è al suo servizio”, continua Stefano Sala. Collaborazione a 360 gradi quindi, un impegno chiave per una squadra vincente, che ha visto coinvolti anche i periti della Cincotti & Company, studio molto noto nella gestione dei sinistri.
Grazie a questa sinergia, alla professionalità e alla forza d’animo di tutti, il Pastificio Rummo ha potuto riprendere la produzione, portando con sé soltanto un brutto ricordo. “Rummo è diventata il simbolo dell’Italia che ce la fa – racconta ora con un certo orgoglio Alberto De Crescenzo. Personaggi famosi e non si attivarono sul web per sponsorizzare e sostenere il marchio Rummo e la pagina Facebook #SaveRummo in poco tempo diventò virale.
Un’alluvione può cancellare in un attimo il lavoro di tanti anni, ma se ci si arma di coraggio, volontà e soprattutto ci si affida alle mani giuste, le possibilità di ritornare alla vita di prima diventano reali: è stata questa la scelta che ha salvato il Pastificio Rummo.

La storia, le immagini e le interviste sono disponibili nei seguenti video.
- Video Rummo Episodio 3

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti