Insurance Trade

Ramo vita, modelli operativi in trasformazione

Pubblicati i risultati di una ricerca di CeTIF e Indra: maggior attenzione al cliente e sviluppo dell’automazione

11/01/2017
Strette nella morsa di un mercato in continua evoluzione, le compagnie assicurative sono oggi costrette a rivedere i modelli operativi finora utilizzati nel ramo vita. Lo testimonia una ricerca di CeTIF, che fra giugno e novembre ha analizzato le politiche di gestione del portafoglio prodotti, il governo dei processi distributivi e la mitigazione del rischio operativo del business vita di sette compagnie.

L’indagine, condotta in collaborazione con Indra, delinea il quadro di un settore, quelle delle compagnie assicurative, che appare consapevole delle novità e sembra muoversi secondo alcune linee ben definite. La prima riguarda il cambiamento di paradigma nella considerazione del cliente: non più attenzione alle singola polizza, ma una considerazione generalizzata verso il cliente nell’interezza dei suoi bisogni assicurativi. In questo contesto, fornitura di servizi e profilazione del potenziale acquirente sono i principali fronti di intervento delle compagnie.

Un secondo fattore evolutivo riguarda invece l’automazione per la gestione dei prodotti e la parametrazione dei dati. Ciò, rivela la ricerca, impone una più stretta collaborazione fra compagnie e It: il 70% del campione analizzato afferma di sfruttare tecnologie innovative per il raggiungimento dei propri obiettivi nel ramo vita. Solo due compagnie dichiarano che raggiungeranno un livello di ottimizzazione completo nel 2019: segnale evidente che la maggior parte delle società analizzate reputa strategico il ramo vita, e sta già effettuando investimenti per migliorare la propria posizione nel mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti