Insurance Trade

Deloitte entra nella gestione sinistri in outsourcing

Deloitte Business Solution ha annunciato di aver completato l’acquisizione di un ramo d’azienda di Mega Services, società specializzata proprio in questo settore cruciale della filiera assicurativa

Deloitte entra nella gestione sinistri in outsourcing hp_stnd_img
Deloitte entra ufficialmente nel settore della gestione sinistri in outsourcing. La società ha comunicato che Deloitte Business Solution ha finalizzato l’acquisizione di un ramo d’azienda di Mega Services, storica realtà italiana specializzata proprio nella gestione dei sinistri assicurativi in outsourcing. L’operazione, come si legge in una nota stampa, consentirà di “gestire end-to-end tutto il processo, dall’apertura del sinistro alla liquidazione”.

“Deloitte ha avviato un importante programma di investimenti con l’obiettivo di aiutare le compagnie a rispondere alle nuove sfide del contesto competitivo e di un mercato sempre più complesso, guardando, in particolare, alla gestione dei sinistri, momento strategico e centrale nella relazione con i clienti assicurati e fondamentale per garantire l’equilibrio economico della compagnia”, ha commentato Luigi Onorato, senior partner di Deloitte e insurance sector leader. “Nel settore assicurativo la gestione dei sinistri rappresenta uno dei processi core e la voce di maggior costo: negli ultimi anni – ha proseguito – la gestione dei sinistri è diventata particolarmente critica perché impattata in maniera significativa da diversi fattori di mercato, come le evoluzioni tecnologiche, che hanno comportato la possibilità di automatizzare alcune fasi operative del processo riducendone i costi di gestione, favorendo la customer experience, ma rendendo il mercato ancora più competitivo”. 

Un’analisi di mercato realizzata dalla società evidenzia che l’attuale scenario di mercato è costituito principalmente da piccole imprese che realizzano mediamente ricavi per circa 4,5 milioni di euro e che presentano, di conseguenza, scarse capacità di investimento in innovazione, automazione di processi e sviluppo delle competenze. A ciò si aggiunge poi il progressivo aumento del costo medio dei sinistri auto, capaci di mettere a segno nel 2021 un balzo del 2,3% su base annua. Secondo Deloitte, “l’aumento del costo medio dei sinistri dovrebbe incrementarsi notevolmente negli anni di ripresa post Covid, a partire dal 2022, a causa della combinazione nello stesso momento temporale di una serie di fattori inflazionistici, tra cui rialzo dei prezzi al consumo, difficoltà nel reperire pezzi di ricambio e, dal momento che i veicoli continuano a diventare sempre più tecnologicamente avanzati, costi maggiori per le riparazione, maggiori tempi di mano d’opera”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti