Insurance Trade

Insurtech, crollano gli investimenti

La raccolta si ferma nel primo trimestre del 2022 a 2,2 miliardi di dollari, meno della metà di quanto fatto negli ultimi tre mesi dello scorso anno

Insurtech, crollano gli investimenti hp_wide_img
Brusco calo degli investimenti in insurtech a livello globale. La società di analisi CB Insights, nel suo State of Fintech Q1’22 Report, ha recentemente stimato che nel primo trimestre del 2022 il mercato delle start up assicurative ha raccolto complessivamente risorse per 2,2 miliardi di dollari, ossia meno della metà (-58%) dei 5,3 miliardi che erano stati invece messi a bilancio negli ultimi tre mesi dello scorso anno. Numeri in calo (-15%) anche rispetto a quanto registrato nel primo trimestre del 2021, quando la performance del settore si era attestata a 2,6 miliardi di dollari.

Il calo non riguarda soltanto le insurtech. Il rapporto, a tal proposito, segnala che il più ampio settore delle fintech ha raccolto investimenti per 28,8 miliardi di dollari, registrando una flessione del 18% sul trimestre precedente. Il crollo del 58% messo a segno dalle insurtech è tuttavia la flessione più marcata dell’intero comparto finanziario. L’investimento medio per le start up del settore assicurativo si è attestato nel primo trimestre del 2022 a 19 milioni di dollari, sostanzialmente in linea con i 20 milioni del 2019 e con i 21 milioni del 2020. Decisamente più evidente invece la flessione rispetto ai risultati del 2022, quando il finanziamento medio era ammontato a 33 milioni di dollari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti