Insurance Trade

Lavoro agile, un protocollo tra Ania e le Oo. Ss.

Ania e le sigle sindacali Fisac Cgil, First Cisl, Fna, Snfia e Uilca si sono confrontate sullo smart working con l'obiettivo di fissare nuove linee guida

Lavoro agile, un protocollo tra Ania e le Oo. Ss. hp_wide_img
Lunedì scorso, primo febbraio, si è tenuto un incontro tra Ania e le sigle sindacali Fisac Cgil, First Cisl, Fna, Snfia e Uilca per proseguire il confronto sul protocollo di settore in materia di lavoro agile. L’obiettivo è fissare nuove linee guida sullo smart working, che in quest’ultimo anno si è diffuso rapidamente a causa dell’emergenza pandemica senza un vero e proprio framework regolamentare e di prassi condivise. Le parti sembrano convergere sull’idea di un protocollo che però lasci spazio ad accordi in sede aziendale, dove è possibile “declinare le diverse specificità”, secondo quanto si legge nella nota delle Oo.Ss. 

Nei giorni scorsi si è riunito il comitato esecutivo di Ania che ha discusso le proposte dei sindacati formulate negli incontri precedenti, e ha dato mandato per un protocollo di settore. Le linee guida del protocollo dovranno tenere conto anche dei contenuti degli accordi sperimentali sottoscritti prima della pandemia. Le Oo.Ss. hanno registrato “positivamente il passo in avanti” rispetto all’obiettivo della definizione di un protocollo: “passo che non era affatto scontato”, dicono i sindacati. Ora, occorre “lavorare con approccio pragmatico a un documento di sintesi” tra le posizioni delle Oo.Ss. e di Ania. Il prossimo incontro è stato fissato per il 19 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti