Insurance Trade

Axa XL presenta il Disaster recovery report

Lo studio è stato realizzato in collaborazione con il Center for risk studies (Ccrs) presso la Cambridge Judge Business School

10/09/2020
Axa XL, in collaborazione con il Center for risk studies (Ccrs) presso la Cambridge Judge Business School, ha realizzato un report in cui viene mostrato l’impatto che la (ri) assicurazione ha sulla velocità e la qualità del ripristino a seguito di calamità naturali. Lo studio, intitolato "Ottimizzazione del ripristino di emergenza: il ruolo del capitale assicurativo nel miglioramento della resilienza economica", delinea anche il crescente impatto economico dei disastri naturali negli ultimi decenni. Dallo studio emerge che la perdita media annua derivante da queste catastrofi è passata da una media di 27 miliardi di dollari nel decennio 1970-1980 a quasi 200 miliardi nel periodo 2010-2019, trainata dallo sviluppo economico globale e dal valore crescente delle attività nelle aree pericolose, in particolare nelle regioni a rapida crescita come il sud-est asiatico.
Molte le evidenze messe in luce dal rapporto. A partire dal fatto che ogni punto percentuale di aumento della penetrazione assicurativa (premi non vita divisi per il Pil di un Paese) riduce i tempi di recupero di quasi 12 mesi. Inoltre, gli eventi accaduti in Paesi con un'elevata penetrazione assicurativa (3% -4% inclusa l'Europa occidentale, Giappone, Australia, Corea del Sud) hanno mostrato un tasso di recupero medio inferiore a 12 mesi e gli eventi in Paesi con una penetrazione assicurativa molto bassa (Bangladesh, Haiti, Nepal, Filippine) hanno un tasso di recupero superiore a 4 anni. Fanno eccezione gli Stati Uniti, che nonostante godono di una penetrazione assicurativa molto elevata (superiore al 4%) scontano una natura frammentata della copertura, il che ha portato a un tasso di recupero medio di poco più di tre anni (ad esempio, gli uragani Andrew (1992), Katrina (2005) e Sandy (2012), e le alluvioni fluviali in Mississipi e in Missouri del 1993. the Great Mississippi and Missouri River Floods (1993).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

axa xl,
👥

Articoli correlati

I più visti