Insurance Trade

Covid-19, le potenzialità delle start up

Ania e la piattaforma internazionale Plug and Play hanno presentato un webinar con otto giovani aziende internazionali impegnate nel campo del digital health

22/04/2020
Otto start up da tutto il mondo hanno animato un webinar organizzato da Ania e Plug and Play ItaliaPlug and Play è la più grande piattaforma di innovazione del mondo, con oltre 1400 start up "accelerate" nel 2019 e 400 partner aziendali. Di recente ha lanciato un acceleratore dedicato alle iniziative che riguardano l'emergenza di Covid-19. Ed è proprio questo il tema del webinar organizzato con Ania: uno showcase di otto start up che affrontano, con le loro tecnologie, la pandemia causata dal nuovo coronavirus.

Le soluzioni proposte per affrontare la sfida medica riguardano la diagnosi, la telemedicina, le nuove tecniche di farmacologia, la gestione, la prevenzione e lo sviluppo di hardware e software.
Il webinar è stato introdotto da Cinzia Amandonico, head of innovation di Ania, che ha ribadito la vocazione dell'associazione per l'innovazione e spiegato che le start up, secondo Ania, saranno essenziali per "danzare con il virus", cioè conviverci fino a quando non scomparirà da solo.

Durante il webinar è intervenuto anche Davide Falasconi, chief innovation officer del ministero dell'Innovazione e digitalizzazione del Governo italiano, che ha parlato brevemente della gestione dell'emergenza in Italia e di come la tecnologia potrà aiutare a gestire soprattutto le prossime fasi della convivenza con il virus (a partire dall'app, Immuni, che sarà a breve disponibile). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti