Insurance Trade

Win 2014, focus sulla gestione del rischio Pmi

Alla quinta convention di Willis Italian Network presentata anche la società WillConsulting dedicata esclusivamente al il risk management

04/04/2014
Nel 2013 il network di brokeraggio di Willis in Italia ha intermediato 16 milioni di euro di premi. È quanto hanno comunicato ieri, 3 aprile, i vertici della società, durante la quinta edizione della convention annuale di Willis Italian Network (Win), che si è svolta a Milano. 
Alla giornata hanno partecipato 43 società di brokeraggio (150 persone), aderenti a Win, associazione che nasce nel 2009 come emanazione di Willis Italia e che ha l'obiettivo di fornire soluzioni assicurative pensate prevalentemente per il mercato delle piccole e medie imprese.

Willis Italian Network ha consolidato partnership con i mercati assicurativi locali e internazionali, cercando di fornire novità in fatto di prodotti e iniziative commerciali, nel segno di un approccio sempre più consulenziale al cliente.
Al centro degli interventi della quinta edizione della convention sono stati i servizi a corredo dei prodotti per le Pmi, per i quali è stata sottolineata la collaborazione con player specializzati.

Secondo Guido De Spirt, amministratore delegato di Willis Italia, che ha aperto la giornata, la forza di Win è la reputazione, l'efficienza e la professionalità: "Willis Italian Network - ha detto - vanta punte di eccellenza che, unitamente all'integrità e all'etica, fanno del network un esempio di aggregazione di grande valore".
Come ogni anno le eccellenze che il network ha saputo esprimere sono state premiate con tre riconoscimenti. In questa edizione hanno brillato Agibroker di Vicenza, B&V Broker di Milano e ID Broker di Busto Arsizio.
"La nostra attenzione - ha ricordato nel suo intervento Titti De Spirt, coordinatrice di Win per Willis Italia - si è ovviamente focalizzata sullo sviluppo e la manutenzione dei prodotti dedicati alle Pmi. Il completamento dell'offerta al network passa però anche attraverso la messa a disposizione di servizi erogati da fornitori altamente qualificati di cui il network possa avvalersi come elemento distintivo nei confronti della propria clientela o prospect".

La convention è stata anche l'occasione per Andrea Caramia, responsabile del risk management di Willis Italia, di presentare al network i servizi di WillConsulting, società nella quale sono confluite le risorse totalmente dedicate ad attività consulenziali per clienti, prospect e compagnie di assicurazione. "I servizi di valutazione, gestione e trasferimento al mondo assicurativo dei rischi - ha concluso Caramia - costituiranno un ulteriore arricchimento a disposizione dei partner di Win.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti