Insurance Trade

Vittoria Assicurazioni, utile semestrale in crescita

Aumenta la raccolta danni, trainata dal segmento auto che è salito del 7,3%

13/09/2018
Nel primo semestre 2018 Vittoria Assicurazioni ha registrato un utile consolidato di gruppo pari a 42,1 milioni di euro, in crescita del 2,5% rispetto al primo semestre 2017. Per quanto riguarda la raccolta (diretta e indiretta) dei rami danni, l’ammontare complessivo è pari a587,8 milioni di euro, segnando un incremento del 4,8% rispetto all’analogo periodo 2017 (560,9 milioni al 30 giugno 2017). Nel segmento auto la raccolta è in crescita del 7,3%, a 435,2 milioni ( erano 405,5 milioni al 30 giugno 2017), mentre nel non auto si registra una riduzione dell’1,8% (152,5 milioni) “per una più puntuale classificazione dei premi riferiti a garanzie complementari auto”, precisa una nota di Vittoria, sottolineando che “a perimetro omogeneo la variazione sarebbe per i rami auto del +5% e per i rami non auto del +4,2%”. Complessivamente il combined ratio è pari a 89,6% (invariato rispetto al 30 giugno 2017) e riflette un rapporto sinistri a premi del 64,3% (63,9% nel 2017).
Il risultato lordo del segmento danni è in crescita: dai 56,8 milioni di euro del giugno 2017 ai 64,7 milioni nel giugno 2018 (+13,9%) “per effetto di un andamento tecnico complessivo stabile e un incremento dei proventi patrimoniali rispetto al giugno 2017”, spiega la compagnia. I premi vita (che non comprendono i contratti considerati come strumenti finanziari), sono pari a 94 milioni di euro (+9,7%), “anche per effetto della produzione derivante da nuovi accordi distributivi”. Il risultato lordo del segmento vita è pari a 0,7 milioni di euro, in calo rispetto ai 3,3 milioni al 30 giugno 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti