Insurance Trade

Sace e Confapi, accordo per l'internazionalizzazione delle Pmi

L'intesa prevede l'accesso facilitato ai servizi di tipo assicurativo-finanziario

24/01/2013
Un accordo di collaborazione con l'obiettivo di favorire l'accesso delle piccole e medie imprese alle soluzioni di tipo assicurativo - finanziario sviluppate da Sace. È questo l'obiettivo dell'intesa firmata da Sace con Confapi, la confederazione italiana della piccola e media industria privata. Secondo le intenzioni, questo sarà un modo per rispondere alle difficoltà congiunturali e crescere in sicurezza sia in Italia che all'estero.

La partnership prevede l'avvio di una serie di iniziative tecniche e commerciali congiunte per consentire alle oltre 120 mila Pmi manifatturiere associate a Confapi di orientarsi nell'offerta di Sace, avvantaggiarsi delle offerte dedicate per le Pmi e scegliere gli strumenti più adatti alle proprie esigenze: dall'assicurazione contro i rischi di mancato pagamento alla protezione degli investimenti esteri, dalle cauzioni alle garanzie finanziarie per l'internazionalizzazione, ai servizi di factoring.

Secondo il presidente di Sace, Giovanni Castellaneta, l'attuale congiuntura ha delle criticità che richiedono un più forte dialogo con le imprese, e azioni di risposta concertate. La collaborazione con una realtà come Confapi - ha spiegato Castellaneta - è un passo avanti sostanziale in questa direzione: ci avvicina ancora di più alle Pmi, spina dorsale del tessuto produttivo italiano, in un momento in cui Sace è fortemente impegnata al loro fianco, in particolare con le offerte dedicate dell'iniziativa Pmi no stop".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti