Insurance Trade

Intesa Sanpaolo Vita, trimestrale in crescita

In netto miglioramento produzione lorda vita, premi del business protezione e risultato netto consolidato

Intesa Sanpaolo Vita, trimestrale in crescita hp_wide_img
Il gruppo Intesa Sanpaolo Vita chiude bene il terzo trimestre del 2021. Nei primi nove mesi dell’anno il gruppo ha totalizzato una produzione lorda vita a quota 14,2 miliardi di euro, facendo registrare un rialzo dell’8,5% su base annua. A trainare la performance è soprattutto il comparto delle unit linked, che mette a segno un balzo del 47,7% e riesce così a compensare il -28,2% dei prodotti tradizionali. Bene la nuova produzione vita, che chiude i primi nove mesi del 2021 con un risultato di 13,8 miliardi di euro (+14,1%), e in positivo anche il business della protezione, che registra un rialzo del 9,5% e totalizza premi complessivi per 1,1 miliardi di euro sulla scia del +18% messo a bilancio dalle polizze danni non motor, ambito su cui si concentra il piano industriale del gruppo assicurativo.
Forte dei risultati registrati, Intesa Sanpaolo Vita registra un risultato netto consolidato di 629,4 milioni di euro, in deciso rialzo (+30,3%) rispetto ai 484,3 milioni di euro che erano stati messi a bilancio nello stesso periodo dello scorso anno. Gli asset under management di attestano a 202,1 miliardi di euro, sostanzialmente stabili rispetto alla fine del 2021, mentre l’indice di solvibilità raggiunge quota 273%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti