Insurance Trade

Fenice 190: il progetto di Generali per investire 3,5 miliardi nella ripresa

In occasione dei 190 anni della compagnia, tante iniziative per il sostegno all'economia dei Paesi europei più colpiti dagli effetti della pandemia

Fenice 190: il progetto di Generali per investire 3,5 miliardi nella ripresa hp_wide_img
Generali compie 190 anni. Il prossimo 26 dicembre ricorrerà il compleanno della compagnia fondata a Trieste nel 1831. Per l’occasione il gruppo lancia il progetto Fenice 190, un piano di investimenti da 3,5 miliardi di euro per sostenere “il rilancio delle economie europee colpite dal Covid-19, a cominciare da Italia, Francia e Germania e proseguendo durante i cinque anni del piano in tutti i Paesi europei dove il gruppo è presente”, come si legge nella nota di presentazione. Ai 3,5 miliardi si aggiungeranno 500 milioni di euro annui per i prossimi cinque anni, destinati alla crescita sostenibile, attraverso fondi d’investimento internazionali indirizzati a infrastrutture, innovazione e digitalizzazione, Pmi, abitabilità green, strutture health care ed educazione.

Varie e articolate saranno le iniziative: in primis, con Fenice 190 diventano permanenti le misure straordinarie avviate nel 2020 per affrontare la crisi, cioè gli investimenti a supporto delle Pmi e dell’economia reale e che hanno superato il miliardo di euro, fa sapere la compagnia. 
Il piano si articolerà attraverso la piattaforma multi-boutique di Generali Investments ed è aperto a fondi di terzi e investitori istituzionali, oltre che a tutte le società del gruppo “che possono partecipare in modo sinergico, in base ai propri obiettivi, all’allocazione degli investimenti”. Le iniziative saranno selezionate da un comitato investimenti della business unit Asset & wealth management, guidata dal ceo Carlo Trabattoni, sotto la responsabilità del capo di Generali Real Estate, Aldo Mazzocco. Al momento sono state identificate “10 opportunità di investimento” per un impegno complessivo di oltre un miliardo di euro: iniziative che vanno dal sostegno alle Pmi europee all’abitabilità green alle infrastrutture, “con focus particolare su digitale, sanità e transizione energetica”.

“Generali – ha commentato il group ceo, Philippe Donnet – è tra le poche società al mondo che possono vantare una così lunga storia. Il 190esimo anniversario cade in un anno decisivo per superare insieme la più grave crisi mondiale dal dopoguerra e porre le premesse per un grande rilancio a livello globale”. 
Il compleanno di Generali sarà anche l’occasione per riaprire al pubblico lo storico e bellissimo palazzo delle Procuratie Vecchie a Venezia: un luogo di inestimabile valore storico e culturale che le persone potranno vedere dopo 500 anni di chiusura. L’edificio, il cui progetto di recupero e valorizzazione è stato affidato a David Chipperfield Architects, diventerà l’hub globale della fondazione The Human Safety Net. 

In autunno si terrà la prima edizione di EnterPRIZE, iniziativa dedicata alle piccole e medie imprese europee, che ha l’obiettivo di incentivarle ad adottare modelli di business sostenibili. Presto sarà attivata una piattaforma online sulla quale le aziende potranno condividere le best practice e scaricare contenuti e informazioni sulla sostenibilità. Sarà anche presentata la prima edizione di un libro bianco realizzato con l’Università Bocconi, dedicato agli effetti dei principi di sostenibilità nelle Pmi europee. 
A Trieste, invece, nei nuovi spazi di Palazzo Berlam, recentemente ristrutturato dall’architetto Mario Bellini, aprirà al pubblico la sede dell’archivio storico della compagnia con una nuova modalità interattiva; mentre, sempre a Palazzo Berlam, saranno avviati i corsi in aula della Group Academy, il nuovo centro di formazione del gruppo.

Infine, Generali affiderà a cinque giovani artisti, italiani e internazionali, l’interpretazione di cinque temi chiave per il gruppo, nell’ambito del progetto This is Tomorrow: a loro sarà affidata la creazione di altrettanti manifesti “in grado di rappresentare la realtà in modo nuovo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti