Insurance Trade

Assicurazioni, ecco le certificazioni Top Employers

Annunciati ieri i riconoscimenti per le società che più si sono distinte nella valorizzazione delle risorse umane

26/01/2021
Il Top Employers Institute ha annunciato il conferimento delle certificazioni Top Employers 2021 alle società che più si sono distinte nella valorizzazione delle risorse umane. Fra queste si contano anche molte compagnie assicurative. 
Allianz Italia ha ricevuto il riconoscimento sulla base di una serie di attività distintive che ha svolto nelle aree business strategy, organization & change, valori ed etica & integrità. La compagnia ha ricordato, in particolare, il pacchetto di welfare aziendale messo a disposizione dei dipendenti per favorire il bilanciamento tra lavoro e vita privata. A ciò si aggiungono poi strumenti di medicina preventiva, supporto psicologico telefonico e family care per le esigenze familiari.
Groupama Assicurazioni ha ricevuto per il settimo anno consecutivo il riconoscimento: la survey, come illustra un comunicato stampa, ha voluto in particolare premiare la compagnia “per l'ampia gamma di iniziative realizzate a favore dei propri dipendenti, tra cui: evoluzione verso processi sempre più digitali, attenzione a temi di sostenibilità e inclusione, percorsi di sviluppo e valorizzazione dei talenti, qualità per ambiente e condizioni di lavoro, iniziative a favore del benessere dei propri dipendenti”.
Zurich Italia ottiene per il sesto anno consecutivo la certificazione. La compagnia, come si legge in una nota, “è stata premiata per l’attenzione alla salute e benessere delle persone, e in particolare per le misure prontamente attuate durante la gestione dell’emergenza Covid-19 nel 2020, oltre che per la costante attenzione verso gli aspetti di diversity & inclusion, i valori etici, la sostenibilità, l’impegno nel sociale e le politiche finalizzate allo sviluppo delle competenze e del talento dei dipendenti”.
Riconoscimento anche per Axa Italia, premiata per l'impegno pluriennale messo “sul fronte della cultura aziendale, incentrata su inclusività e diversità nelle sue diverse sfaccettature, empowerment e agilità, creatività e imprenditorialità, non solo a livello di management ma di tutti i collaboratori”. La compagnia ha inoltre sottolineato in una nota gli sforzi compiuti in materia di formazione, con oltre 16mila corsi online gratuiti per i collaboratori, e gli investimenti fatti nell'inserimento delle nuove generazioni di lavoratori.
La certificazione va infine anche a Itas Mutua. Il riconoscimento, giunto proprio in occasione dei 200 anni della società, arriva sulla base di un percorso che, illustra una nota, ha consentito all'impresa di “mettere in atto delle azioni sempre più vicine alle best practice riconosciute a livello internazionale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti