Insurance Trade

Cento numeri di Insurance Daily

Più di 394 mila letture da gennaio

14/06/2012
Lunedì 11 giugno Insurance Daily ha  raggiunto quota cento. Ogni giorno, per cinque giorni alla settimana, avete ricevuto con regolarità il nostro quotidiano sul mondo delle assicurazioni, con notizie del giorno, approfondimenti di carattere normativo e di mercato, interviste a intermediari e compagnie, monitoraggio di nuovi prodotti e indicazioni su come vendere meglio. 

In questi mesi, da metà a gennaio, le edizioni di Insurance Daily si sono tradotte, nel concreto, in ben 394.020 letture. Una cifra importante che esprime il vostro livello di gradimento per i contenuti editoriali che proponiamo con grande impegno e, lasciatemelo dire, anche con una gran dose di fatica. Perché essere puntuali, costantemente vigili rispetto alle tematiche più calde, vicini a tutti i protagonisti del settore e a tutte le problematiche che vi riguardano non è un lavoro da poco. Ma a ripagarci non sono solo i numeri: le tante dimostrazioni di attenzione e di stima che ci provengono da esponenti di compagnie, intermediari, operatori del mercato, ci indicano infatti che stiamo andando nella direzione giusta e che, in realtà, il numero di letture è molto più alto: l'interesse per Insurance Daily, infatti, circola" non solo on line ma anche, in versione cartacea, sulle scrivanie dei vostri colleghi a cui girate, mi dite, i contenuti stampati in base alle specifiche aree di interesse. Per noi è una grande soddisfazione che non sarebbe però possibile senza il contributo dei nostri esperti, che in questi mesi, con grande professionalità e puntualità, hanno arricchito le pagine del quotidiano. A loro, e alla nostra squadra di giornalisti sempre "sul pezzo", va il mio ringraziamento.

Grazie ai nostri lettori per la loro attenzione. A tutti voi chiedo di inviarmi indicazioni sugli articoli che ritenete più interessanti, su tematiche che vi piacerebbe vedere approfondite e anche su argomenti che finora non avete trovato ma che vi piacerebbe venissero affrontati.
A presto e... buona lettura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti