Insurance Trade

Paolo Molesini nuovo presidente di Assoreti

Raccoglie il testimone di Matteo Colafrancesco, che ha rinunciato all’incarico dopo l’assunzione di nuovi impegni professionali

12/06/2018
Paolo Molesini, amministratore delegato e direttore generale di Fideuram - Intesa Sanpaolo Private Banking, è il nuovo presidente di Assoreti. Nominato all’unanimità dal consiglio di amministrazione dell’associazione, succede nella carica a Matteo Colafrancesco, che ha rinunciato all’incarico per incompatibilità dopo l’assunzione di nuovi impegni professionali. Nell’occasione, il consiglio di amministrazione di Assoreti ha cooptato, oltre Molesini, anche Paola Pietrafesa e Mario Cincotto, che andranno a sostituire gli uscenti Giacomo Campora e Armando Escalona.
“Saremo fortemente impegnati nel dialogo con le autorità domestiche e comunitarie, favoriremo lo sviluppo di una maggiore cultura finanziaria e di una consulenza capace di creare valore ed efficienza, nell’interesse dei clienti”, ha commentato il nuovo presidente.
Dopo la laurea in Economia aziendale presso la Ca’ Foscari di Venezia e un master in Business administration all’Insead Fontainebleau, Molesini è entrato in Henkel Group come export manager. Ha maturato esperienza in società come The Mac Group e Fondiaria, per poi entrare in Sanpaolo Vita nel 1993 come direttore commerciale e, successivamente, come direttore generale e amministratore delegato. Dopo un passaggio in Banca Monte dei Paschi, nel 2003 è approdato in Banca Intesa come responsabile della divisione Private Banking. Da settembre 2004 a giugno 2015 è stato amministratore delegato e direttore generale di Banca Intesa Private Banking, la banca private del gruppo Intesa Sanpaolo che dal giugno 2007 ha variato la propria denominazione sociale in Intesa Sanpaolo Private Banking.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti