Insurance Trade

argomenti » catastrofi-naturali

  Scor, prime stime sulle catastrofi
Notizie

Scor, prime stime sulle catastrofi

09/10/2017-Fra Harvey, Irma, Maria e terremoto in Messico, il costo netto si attesterebbe a 430 milioni di dollari

Prima Harvey, Irma e Maria. Poi il devastante terremoto in Messico. Ora l’uragano Nate, fortunatamente declassato a tempesta tropicale e, si spera, meno devastante dei predecessori. Quasi non si contano le catastrofi naturali che...

Leggi l'intero articolo Condividi
  È in distribuzione il numero di ottobre di Insurance Review
Iniziative Insurance Connect

È in distribuzione il numero di ottobre di Insurance Review

06/10/2017-Questo mese di parla si Pir, riassicurazione, polizze D&O, rischi legati al clima e di molto altro

La rivista mensile dedicata al settore assicurativo e a tutto ciò che ruota intorno alla gestione dei rischi. La copertina del nuovo numero è dedicata ai Pir, gli strumenti di risparmio introdotti con la manovra dal governo e diventati in...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Catastrofi naturali, ripartire si può
Altro 🎬

Catastrofi naturali, ripartire si può

14/09/2017-Il dissesto idrogeologico italiano è strutturale. È noto il fatto che occorrerebbero enormi investimenti pubblici che nell’immediato non si possono realizzare. Tuttavia, secondo Stefano Sala, ad del gruppo per, è possibile ridurre gli impatti delle calamità attraverso strumenti semplici che ancora oggi non sono utilizzati dalla maggior...

Guarda il video Condividi
  Uragani, il giudizio dei riassicuratori
Notizie

Uragani, il giudizio dei riassicuratori

12/09/2017-Perdite ma poche preoccupazioni: il punto sul passaggio di Harvey e Irma negli Stati Uniti

Il passaggio degli uragani sta provocando ingenti danni negli Stati Uniti. E nell’attesa di stime ufficiali sul bilancio della duplice catastrofe naturale, i riassicuratori fanno il punto su quelle che potrebbero essere le eventuali perdite. In...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Assicurare i paesi emergenti con la tecnologia
Notizie

Assicurare i paesi emergenti con la tecnologia

11/09/2017-Nell’ambito Catnat la sottoassicurazione è globalmente diffusa. Una soluzione, secondo Swiss Re, arriva dalle nuove tecnologie

L’impatto dei grandi disastri ambientali sulle economie locali sta crescendo parallelamente alla loro frequenza. Chi fatica di più a riprendersi sono i paesi emergenti: la ricostruzione necessita di risorse che...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Lion II di Generali, nuovo cat bond da 200 milioni di euro
Finanza e Mercati

Lion II di Generali, nuovo cat bond da 200 milioni di euro

10/07/2017-Lo strumento scarica parte del rischio catastrofale che deriva da alluvioni e tempeste in Europa, e terremoti in Italia

Generali si rafforza a livello patrimoniale contro gli shock delle perdite derivanti da catastrofi naturali con la sottoscrizione di un contratto di riassicurazione con Lion II Re, un veicolo irlandese che si assumerà...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Terremoto, rischio downgrade
Notizie

Terremoto, rischio downgrade

31/05/2017-Un nuovo sisma potrebbe minare la tenuta economica del Paese

L’allarme arriva da Standard & Poor’s. Secondo l’agenzia di rating, un grande evento sismico potrebbe comportare un downgrading del livello di affidabilità del nostro debito pubblico. E considerando che il rating dell’Italia è ora a BBB-, un gradino sopra il livello...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Nel 2016 perdite assicurate record
Ricerche

Nel 2016 perdite assicurate record

03/04/2017-Nel suo rapporto Sigma, Swiss Re valuta in 54 miliardi di dollari il costo totale dei sinistri tra nat-cat e danni provocati dall'uomo: nel 2015 il dato si fermava a 38 miliardi

Il totale delle perdite globali dovute a catastrofi naturali e danni provocati dall’uomo nel 2016 è stato pari a 175 miliardi di dollari, quasi il doppio dei 94...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Conoscere e affrontare i rischi catastrofali naturali e antropici

Conoscere e affrontare i rischi catastrofali naturali e antropici

07/03/2017-Si svolgerà ad Urbino dal 25 al 27 maggio un corso sulla valutazione degli impatti dei rischi naturali e le forme di prevenzione e trasferimento assicurativo

La ciclicità degli eventi sismici e idrogeologici che negli ultimi anni ha caratterizzato il nostro paese sta lentamente facendo crescere la consapevolezza, anche in enti e...

Leggi l'intero articolo Condividi