Insurance Trade

Blockchain, Agcs lo sperimenta per l'assicurazione captive

Per la creazione del prototipo, coinvolte Agcs Allianz Risk Transfer, Ernest & Young, Ginetta e Citi Treasury and Trade Solutions

07/11/2017
Allianz Global Corporate & Specialty ha lanciato un prototipo di blockchain per un programma assicurativo globale captive che include il trasferimento di contanti tra diversi Paesi. Agcs Allianz Risk Transfer ha collaborato con Ernst & Young, Ginetta e Citi Treasury and Trade Solutions per la creazione di un prototipo che dimostra che le transazioni assicurative internazionali possono essere notevolmente accelerate e semplificate. Le funzionalità del modello includono i pagamenti in contanti, l'accesso in tempo reale delle informazioni tracciate e un'interfaccia utente che vuole essere comoda intuitiva. 

La tecnologia blockchain collega automaticamente tutte le parti coinvolte nel programma di assicurazione captive, un modello assicurativo complesso che riunisce le attività o le esposizioni assicurative selezionate nell'ambito della loro attività globale, riscuotono premi da ciascuna delle loro società operative e pagano i sinistri a livello internazionale. 
"Il blockchain - si legge nella nota - è un libro contabile distribuito che viene condiviso tra una rete di partecipanti e che può registrare transazioni e dati inseriti. Eventuali aggiornamenti o modifiche ai dati vengono condivisi in tempo reale tra tutti gli utenti. In tal modo si ottiene un metodo molto più rapido, trasparente, sicuro ed efficiente per la distribuzione delle informazioni, l'elaborazione e la registrazione delle transazioni commerciali tra più parti".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti