Insurance Trade

UnipolSai e Linear attivano l'assistenza stradale nell'app Pedius

L'applicazione integra funzioni utili per le persone sorde e per tutti coloro che si trovano nell’impossibilità, anche temporanea, di comunicare a voce

UnipolSai e Linear attivano l'assistenza stradale nell'app Pedius hp_wide_img
UnipolSai e Linear hanno attivato il servizio di assistenza stradale anche all’interno di Pedius, app che integra funzioni utili per le persone sorde e per tutti coloro che si trovano nell’impossibilità, anche temporanea, di comunicare a voce. Accedendo all’app Pedius l’utente, mediante un percorso predefinito, è supportato per ricevere l’assistenza in caso di soccorso stradale, segnalare un guasto oppure richiedere il recupero del proprio veicolo indicandone la posizione corretta.   

L'utente potrà leggere in tempo reale le risposte fornite dal call center. Attraverso l’app è possibile avviare una normale telefonata verso il call center di assistenza di UnipolSai e Linear (Unipol Assistance), tramite l’icona della propria compagnia assicurativa. Durante la telefonata il cliente, invece di dialogare a voce, scrive su una normale chat e una voce artificiale pronuncia i messaggi all’interlocutore. In tempo reale la risposta vocale della persona chiamata viene trasformata in testo e inviata al cliente, che continuerà così a leggere le risposte sul display del proprio telefono. 

Oggi Pedius ha 40mila utenti ed è diffuso in 15 Paesi (Italia, Regno Unito, Irlanda, Francia, Spagna, Germania, Austria, Canada, Stati Uniti, Brasile, Perù, Nuova Zelanda, Australia e Hong Kong). La partnership di UnipolSai e Linear con Pedius contribuisce a mettere in pratica uno dei principi su cui si basa l'agire di Unipol, enunciati all'interno della Carta dei Valori del gruppo, quello dell'accessibilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti