Insurance Trade

Mansutti svela il legame tra personalità e acquisto di polizze

Sicurezza e protezione del proprio tenore di vita spingono i consumatori verso i prodotti assicurativi

08/01/2019
Il broker assicurativo Mansutti, in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dell’Università La Sapienza, ha condotto una ricerca su un campione di 304 soggetti, per indagare sulla correlazione tra personalità e abitudini degli individui e scelte d’acquisto nel settore assicurativo. Tra le variabili prese in considerazione, ci sono le caratteristiche socio-demografiche, i profili individuali, gli atteggiamenti e i tratti di personalità, le propensioni e le abitudini di acquisto e di gestione del denaro. Dalla ricerca è emerso che la sicurezza e la protezione del proprio tenore di vita e di quello dei propri familiari è la ragione principale che determina l’acquisto di una polizza assicurativa. Il 74% di chi vive con partner e figli ha stipulato una polizza; la percentuale si abbassa al 57% e al 42% rispettivamente per chi vive con il partner e per chi vive da solo. Se si prendono in considerazione i soggetti che non hanno stipulato polizze, le ragioni che ne hanno influenzato il mancato acquisto sono da ricondurre alla percezione di costo elevato delle polizze (in particolare nel ramo vita). Tuttavia, sui motivi di una mancata stipula del contratto di assicurazione, i risultati della ricerca evidenziano anche la mancanza di informazioni sui prodotti e la percezione della polizza come poco prioritaria rispetto all’acquisto di altri beni. Proprio per sostenere il processo di acquisto di prodotti assicurativi, Mansutti ha lanciato UpGrape, un salotto virtuale che offre suggerimenti, percorsi guidati, assistenza virtuale e animazioni esplicative.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

mansuttti,
👥

I più visti