Insurance Trade

Ania/OsSs, l’accordo c’è

È stato sottoscritto un impegno formale per il rinnovo del Ccnl degli assicurativi

24/02/2017
L’accordo c’è. Dopo una lunga e complicata trattativa è stata trovata la quadra anche sui punti di maggiore rigidità: finalmente l’Ania e i sindacati dei lavoratori del settore assicurativo hanno sottoscritto un impegno formale per il rinnovo del contratto collettivo. L’intesa è arrivata nella serata di martedì 22 febbraio, a Roma, ed è stata sottoscritta da First Cisl, Fisac Cgil, Fna, Snfia e Uilca. L’impegno firmato, comunque, al momento resta un’ipotesi di accordo per il rinnovo del Ccnl. I punti significativi dell’intesa riguardano la salvaguardia e allargamento dell’area contrattuale; le misure a favore dei dipendenti di compagnie poste in liquidazione coatte amministrative (Lca); l’incremento economico pari a 103 euro a regime 4° livello 7ma classe; la limitazione delle flessibilità dell’orario di lavoro in mancanza di accordo aziendale; le aree dei call center e dei funzionari. Nei prossimi giorni uscirà un comunicato dettagliato sull’intera ipotesi d’accordo e si avvierà la programmazione delle assemblee in tutte le imprese assicurative. In una nota congiunta, le Ooss sottolineano “la forte coesione unitaria delle organizzazioni sindacali e il sostegno della categoria hanno consentito questo importante risultato in un contesto di profondi cambiamenti del settore e in una situazione economica segnata da una lunga crisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti