Insurance Trade

Polizza casa, sei italiani su dieci la vogliono comprare

Secondo la ricerca di Prima Assicurazioni, il 67,4% dei proprietari di casa e il 42,2% degli affittuari ha o intende acquistare un'assicurazione per l'abitazione

Polizza casa, sei italiani su dieci la vogliono comprare hp_wide_img
Secondo una recente indagine di Prima Assicurazioni commissionata a Nielsen, tre sei italiani su dieci hanno assicurato o vorrebbero proteggere la propria casa con una polizza assicurativa. Secondo la ricerca, il 67,4% dei proprietari di casa e il 42,2% degli affittuari ha o intende acquistare una polizza casa. In media 37,6% degli intervistati ha già acquistato una polizza casa, mentre il 24,8% è in cerca di un prodotto adeguato alle proprie esigenze. 

Dall’indagine emerge che il consulente assicurativo di fiducia resta il canale principale, con il 55% che ha acquistato il prodotto dal proprio agente. Seguono la banca, (30%) e le assicurazioni online (15%) degli intervistati. Tuttavia, il 29,4% di chi ha un prodotto casa ha un mutuo che rende obbligatoria per legge almeno la garanzia incendio e scoppio e "che favorisce la scelta della banca come assicuratore", dicono da Prima. 

Il 63% dei possessori di una polizza casa ha anche acquistato una polizza famiglia o infortuni "dimostrando una tendenza culturale che associa la protezione dell’abitazione a quella del nucleo familiare", si legge nella nota. 
"Vediamo una grande opportunità e ampi margini di crescita nel mercato dell’assicurazione casa, famiglia e infortuni – ha sottolineato Giacomo Testa, head of analytics di Prima Assicurazioni – in quanto l’offerta attuale non sembra riuscire a soddisfare i bisogni delle famiglie in termini di facilità di fruizione, personalizzazione e costo/beneficio". 

All’inizio dell’anno Prima ha lanciato il nuovo prodotto Casa & Famiglia fornito dal partner assicurativo iptiQ, una divisione del gruppo Swiss Re, e compagnia digitale white-label. Attraverso questo prodotto si possono assicurare casa, famiglia e infortuni in modo integrato e con livelli incrementali di protezione in base alle esigenze di tutela. Il 52,3% degli assicurati, ha scelto di tutelarsi da eventuali danni causati da eventi atmosferici e altri eventi naturali imprevisti. Le garanzie più scelte in assoluto sono quella da danni causati da incendio e scoppio e la protezione da furti in casa, scelta dal 66,8% degli assicurati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti