Insurance Trade

Mobilità, in crescita il pay-per-use

Oltre 65mila italiani, secondo un'analisi di Aniasa, hanno scelto di affidarsi al noleggio a lungo termine

23/02/2021
Il coronavirus non frena la corsa della mobilità pay-per-use. Oltre 65mila cittadini privati italiani, secondo un'analisi di Aniasa, hanno deciso di affidarsi al noleggio a lungo termine. Gli utenti, stando all'indagine, apprezzano in particolare costo fisso, formula all inclusive e flessibilità dei servizi offerti: l'associazione, a tal proposito, stima una convenienza media del 15% rispetto a un'auto di proprietà, a cui si aggiungono poi vantaggi come la mancanza di burocrazia e di complicazioni legate alla vendita dell'usato. Il cliente tipo è mediamente più giovane e più informato, è sensibile alla sostenibilità ambientale e pronto ad aderire a forme di alimentazione elettrica. 
Agli oltre 65mila cittadini privati si aggiungono 80mila aziende, 2.900 pubbliche amministrazioni e circa 70mila partite IVA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

aniasa,
👥

Articoli correlati

I più visti