Insurance Trade

Munich Re, Wenning nuovo ceo (dal 2017)

Assumerà l'incarico a partire dall'aprile del prossimo anno, succedendo al dimissionario Nikolaus von Bomhard

Munich Re, Wenning nuovo ceo (dal 2017) hp_wide_img
Munich Re ha annunciato l’uscita, il prossimo anno, del suo attuale ceo, Nikolaus von Bomhard. Il gruppo riassicurativo, in una nota, precisa che la decisione è stata presa a seguito delle dimissioni presentate dallo stesso von Bomhard, che è alla guida guida di Munich Re da tredici anni. Le dimissioni, accettate dal consiglio di sorveglianza del gruppo, saranno effettive a partire dal 26 aprile 2017, data della prossima assemblea dei soci, quando von Bomhard compirà 60 anni. Von Bomhard ha infatti rinunciato alla proroga del contratto che, per gli ultrasessantenni in Munich Re, è in genere su base annuale. Per la successione al timone del gruppo è stato scelto Joachim Wenning, 51 anni. Wenning (nella foto) fa parte del consiglio di amministrazione dal 2009; inoltre è il responsabile della riassicurazione vita, e (dall’ottobre 2013) anche delle risorse umane.
Il gruppo riassicurativo, inoltre, ha anche annunciato un programma di buy-back fino a 11 milioni di azioni proprie, per un importo massimo di un miliardo di euro. Il riacquisto avverrà tra il 28 aprile 2016 e il 27 aprile 2017, date fissate per le due assemblee generali. Munich Re ha anche annunciato che per il 2016 prevede un utile tra 2,3 e 2,8 miliardi di euro contro i 3,1 miliardi registrati nel 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti