Insurance Trade

Itas mutua e Vhv siglano l’intesa sulle energie alternative

Polizze ad hoc per i costruttori di impianti energetici

Itas mutua e Vhv siglano l’intesa sulle energie alternative hp_wide_img
Importante accordo quadro tra Itas mutua e Vhv, Vereinigte Hannoversche Versicherung. La compagnia trentina e il gruppo tedesco, leader in Germania per le coperture assicurative dedicate ai costruttori, hanno dato vita ad una collaborazione finalizzata all'offerta di polizze ad hoc per costruttori di impianti energetici alternativi.
Itas mutua punta a rafforzarsi attraverso la qualificazione e l'aggiornamento dei propri prodotti per aumentare la competitività e la capacità assuntiva ed offrire ai soci-assicurati un servizio sempre più efficiente e completo. Vhv è già entrata a far parte del consiglio di amministrazione di Itas come socio sovventore.
La partnership parte dallo sviluppo di alcuni ambiti di sperimentazione: energia alternativa, guasti macchine, Car (Contractors All Risks, tutti i rischi del costruttore) e Ear (Erection All Risks, ovvero i rischi di montaggio), e polizza c.d. decennale postuma" dedicati ai costruttori.
Il know-how e l'esperienza di Vhv consentiranno alla rete commerciale Itas di completare l'offerta innovativa a favore dei suoi 500.000 soci-assicurati e di aprirsi a nuovi mercati.
Nel settore dell'energia alternativa Itas era già presente con Itas energy, una polizza dedicata alle esigenze degli italiani in tema di impianti fotovoltaici - solare, eolico e idroelettrico - sia di privati che di aziende. Un settore in espansione, come dimostrano i dati di esercizio: nel 2010 le polizze sfioravano i 4.000 contratti, a fine 2011 hanno superato abbondantemente gli 8.000.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti