Insurance Trade

Genialloyd, in caso di terremoto Ricostruiamo insieme

La polizza della compagnia del gruppo Allianz protegge anche gli edifici progettati senza criteri antisismici

Genialloyd, in caso di terremoto Ricostruiamo insieme hp_stnd_img
In un territorio, quello italiano, a elevato rischio sismico, ben sette edifici su dieci sono a rischio in caso di terremoto. Un dato ancora più preoccupante dal momento che il 70% del Paese è considerato zona sismica: ciò nonostante, sono ancora in pochi gli italiani che si sono dotati di una polizza per proteggersi da questo genere di evento. Con lo sguardo rivolto a questo contesto, Genialloyd ha lanciato sul mercato una nuova soluzione assicurativa dal nome evocativo: Ricostruiamo insieme.

In caso di danni da evento sismico, la polizza fornisce al cliente un sostegno economico che può arrivare fino al 70% del capitale assicurato, per riparare i danni materiali subiti dall'abitazione, inclusi quelli da incendio, esplosione o scoppio a seguito di un sisma, e indipendentemente dal fatto che l'abitazione sia stata costruita o meno con criteri antisismici.

Ricostruiamo insieme garantisce anche il rimborso delle spese di demolizione, sgombero, trasporto, smaltimento e trattamento delle macerie, e nei casi di inagibilità dell'abitazione offre il rimborso delle spese di pernottamento in albergo, per un periodo massimo di tre mesi. Infine, è incluso l'indennizzo delle spese di rimozione, trasporto, ricollocamento e deposito presso terzi dei beni contenuti nei locali dell'abitazione danneggiata.

La polizza può essere sottoscritta online sul sito web della compagnia da tutta Italia, senza esclusioni, e può essere acquistata da sola o in aggiunta a una assicurazione sulla casa, anche di altra compagnia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti