Insurance Trade

Qbe Italia, due progetti con L’amico Charly

La società, con un investimento di circa 40mila euro, sostiene così il lavoro dell’associazione nel contrasto al disagio giovanile

Qbe Italia, due progetti con L’amico Charly hp_wide_img
Continua il sostegno di Qbe Italia alla onlus milanese L’amico Charly. A tre mesi di distanza dall’annuncio di una donazione da circa 40mila euro, la compagnia ha reso nota la prosecuzione delle iniziative Comunità Verde e Attiviamoci. Il completamento delle due attività di riqualificazione è previsto per l’inizio della stagione estiva.

“La onlus L’amico Charly svolge un lavoro straordinario per contrastare il disagio giovanile e come Qbe siamo contenti di partecipare concretamente a queste attività”, ha commentato Angela Rebecchi (nella foto), general manager di Qbe Italia. “La nostra speranza – ha proseguito – è che attraverso queste iniziative i giovani possano sentirsi protetti all’interno della comunità, riscoprire le loro risorse e i loro talenti per guardare al futuro con ottimismo”.

Nel dettaglio, come si legge in una nota stampa, il progetto Comunità Verde punta alla “riqualificazione di una parte dei circa 10mila metri quadrati di cui dispone l’associazione a Dergano, nella zona nord di Milano”: gli adolescenti sono coinvolti come co-autori del progetto e stanno attualmente lavorando insieme all’agronomo e all’educatore del progetto. Gli esperti, prosegue la nota, nella prima fase “hanno presentato le piante disponibili e le linee-guide nella scelta del verde” e, successivamente, i giovani saranno coinvolti nella realizzazione delle aiuole: le piante e i fiori saranno scelti in relazione alla loro funzione ornamentale e alla possibilità di raccogliere essenze e semenze per proseguire con workshop le attività di formazione, informazione e sensibilizzazione.

Il progetto Attiviamoci prevede invece la riqualificazione degli spazi sportivi dell’associazione, chiusi per quasi due anni a causa delle misure restrittive anti-Covid: il campo da calcio a cinque sarà nuovamente operativo e dotato di manto erboso sintetico, illuminazione notturna, due spogliatoi con servizi igienici e docce. Il laboratorio sportivo abbinato al campo e gestito da un educatore offre percorsi di allenamenti, partite amichevoli e partecipazione a tornei per ragazzi dagli 11 ai 14 anni e per quelli da 15 ai 19 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti