Insurance Trade

Generali, maggioranza nelle joint venture in India

Il gruppo cresce fino al 74% in Future Generali India Insurance e fino al 68% in Future Generali India Life

Generali, maggioranza nelle joint venture in India hp_wide_img
Generali si prende l'India. Il gruppo guidato dal ceo Philippe Donnet ha firmato gli accordi per diventare azionista di maggioranza nelle proprie joint venture in India. Nel segmento danni, Generali ha acquisito da Future Enterprises il 25% delle azioni di Future Generali India Insurance per un corrispettivo di circa 145 milioni di euro. Al closing, Generali deterrà una partecipazione di circa il 74%. A marzo 2021, la società ha registrato una raccolta premi di 450 milioni. 

Nei rami vita, il gruppo a acquisirà l'intera partecipazione (circa il 16%) detenuta da Industrial Investment Trust in Future Generali India Life per un corrispettivo di 26 milioni. Future Generali India Life ha registrato circa 150 milioni di premi lordi al marzo 2021. Generali, inoltre, sottoscriverà un aumento di capitale riservato per un ammontare di 21 milioni. A valle dell'accordo, il gruppo di Trieste deterrà una partecipazione pari al 68%, che potrebbe salire al 71% entro la fine del 2022 a seguito di ulteriori aumenti di capitale. 

Le operazioni fanno di Generali il primo player tra gli assicuratori internazionali ad avere acquisito una partecipazione di maggioranza in entrambe le proprie joint venture assicurative indiane dopo l'entrata in vigore del nuovo limite alla partecipazione azionaria di aziende straniere.
L'impatto totale stimato sul Regulatory Solvency Ratio del gruppo sarà di circa quattro punti percentuali nel 2022.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

generali,
👥

Articoli correlati

I più visti