Insurance Trade

Perissinotto è il nuovo presidente di Finint

L'ex ad di Generali entra nell'investment bank di Enrico Marchi e Andrea de Vido

22/07/2016
Giovanni Perissinotto è il nuovo presidente del cda di Finint, l’investment bank veneta i cui fondatori, Enrico Marchi e Andrea de Vido, insieme ad altri soci veneti, detenevano tramite il veicolo Ferak un pacchetto azionario di Generali. I due imprenditori sono sempre stati tra i grandi sostenitori di Perissinotto. 
Dopo l’uscita da Generali nel 2012, di cui è stato l’ad per più di 10 anni, nel 2013 Perissinotto aveva fondato una propria holding industriale insieme a Stefano Core: la Italian Creation group, che opera nei settori dell’home design e del personal lifestyle. 

L'assemblea di Finint, giovedì 21 luglio, ha nominato il nuovo cda che rimarrà in carica fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2016. La nomina di Perissinotto, si legge in una nota, rafforza le competenze e le relazioni della società, caratterizzata dall’avvio di una nuova fase di sviluppo che prevede l’ampliamento della capacità operativa e degli strumenti finanziari gestiti, sia nel comparto immobiliare sia in quello mobiliare. 
L’ex numero uno del Leone prende il posto di Andrea de Vido che rimane nel board della società nel ruolo di consigliere. “Lavoreremo con sempre più attenzione – ha detto Perissinotto – per continuare a offrire agli imprenditori misure innovative e alternative ai canali tradizionali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti