Insurance Trade

Tecnologia e dati all'Insurance AI and Innovative Tech Usa 2022

La due giorni si terrà a Chicago e coinvolgerà più di 400 addetti ai lavori e oltre 35 relatori. Insurance Connect è media partner

Tecnologia e dati all'Insurance AI and Innovative Tech Usa 2022 hp_wide_img
Appuntamento all’Insurance AI and Innovative Tech Usa 2022, che si terrà a Chicago i prossimi 26 e 27 aprile 2022. Nel corso dell’evento sull’assicurazione, sull’uso dei dati e della tecnologia, organizzato da Reuters Events, l’industry assicurativa si riunirà, in presenza, per “affrontare le sfide a testa alta, ottenere informazioni dal confronto e sviluppare la visione dell’assicurazione futura”, si legge nella nota dell’organizzazione. Insurance Connect è media partner dell'evento.

Secondo Reuters, la strada per ridefinire il business assicurativo è stretta e occorre agire subito. Ma il settore è anche “inondato dalla tecnologia e sopraffatto da dati infiniti”, che spingono gli operatori a rendere i propri ecosistemi tecnologici “a prova di futuro” e sfruttare il potenziale dei dati. 

Si prevede che agli Insurance AI e Innovative Tech Usa 2022 parteciperanno oltre 400 personalità e presenteranno oltre 35 relatori senior: tra i relatori confermati Bill Martin, presidente e ceo di Plymouth Rock; Monica Caldas, EVP, chief information officer, global retail markets di Liberty Mutual; Alex Frommeyer, ceo di Beam Dental; Matteo Carbone, fondatore e capo dell’IoT Insurance Observatory; ed Amy Shore, EVP, chief customer officer di Nationwide

Si discuterà di come implementare un ecosistema flessibile e agile per diventare “un leader assicurativo digitale”, di come potenziare i dati che non si riescono ancora a sfruttare, così da garantire che la gestione delle informazioni sia una priorità. Come sfruttare i vantaggi delle decisioni basate sui dati dagli insight analitici e dalle previsioni dell’intelligenza artificiale? Come imboccare il cambiamento culturale senza incorrere in shock culturali? 

E infine ci sarà un approfondimento sulla velocità dell’intelligenza artificiale “con un tocco umano”. “I partecipanti acquisiranno informazioni di prima mano da leader in prima linea nella trasformazione assicurativa, trarranno vantaggio dal networking di persona con esperti in dati e tecnologia assicurativa, creando connessioni e sviluppando la comunità che ci siamo persi durante la pandemia”, concludono gli organizzatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I più visti