Insurance Trade

  Facebook e il caso Cambridge Analytica
Gestione del Rischio/Solvency II

Facebook e il caso Cambridge Analytica

27/08/2019-Il garante italiano per la protezione dei dati personali ha condannato il popolare social network a pagare una sanzione di un milione di euro in seguito agli illeciti compiuti nell’ambito dello scandalo dell’uso fraudolento dei dati personali. Ecco com’è andata

Il caso era iniziato quando, nella primavera dello scorso anno, i due...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Sanità facile preda
Gestione del Rischio/Solvency II

Sanità facile preda

17/06/2019-Il continuo miglioramento delle performance di internet permette alla medicina di raggiungere nuovi traguardi. Il controcanto è fatto di dotazioni informatiche spesso vecchie o non protette

Recentemente stavo guardando un episodio della serie The Blacklist in cui il cattivo di turno riusciva ad hackerare migliaia di pacemaker prodotti...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Trattamento dei dati personali, nuove multe erogate nel Regno Unito
Gestione del Rischio/Solvency II

Trattamento dei dati personali, nuove multe erogate nel Regno Unito

14/06/2019-Ad un anno circa dalla piena e definitiva entrata in vigore del Gdpr, il 25 maggio 2018, l’attività del Garante s’inasprisce in tutta Europa e cominciano a fioccare sanzioni di una certa entità, soprattutto nell’ambito della gestione di dati sanitari

Dopo che una sanzione di 400.000 euro è stata recentemente disposta ai danni di un...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Tecnologia, il rischio dietro l’opportunità
Gestione del Rischio/Solvency II

Tecnologia, il rischio dietro l’opportunità

13/05/2019-Prima parte - La sempre più rapida trasformazione offre nuove opportunità alle assicurazioni: sullo sfondo restano tuttavia minacce che devono essere risolte per lasciare spazio allo sviluppo del settore. Si parte dai pericoli legati all’utilizzo di soluzioni tecnologiche

La tecnologia evolve a ritmi sempre più rapidi, portando con sé...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Gdpr, il primo ospedale multato è portoghese
Gestione del Rischio/Solvency II

Gdpr, il primo ospedale multato è portoghese

02/05/2019-La multa di 400mila euro comminata dall’Authority locale, la Comissão Nacional de Protecção de Dados (CNPD), ha colpito il Barreiro Montijo, una struttura ospedaliera vicino a Lisbona, per non essere stato in grado di proteggere l’accesso ai dati dei pazienti contenuti nel suo archivio digitale

Che il sistema sanitario sia tra i primi...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Cedu, ok ai detective privati
Notizie

Cedu, ok ai detective privati

18/01/2019-La Corte di Strasburgo ha rigettato il ricorso di una coppia svizzera, affermando che l'attività, svolta al solo fine di preservare l'interesse dell'assicuratore, non ha comportato una violazione della sfera privata della famiglia

Gli assicuratori possono far ricorso a investigatori privati per verificare l’entità di eventuali sinistri....

Leggi l'intero articolo Condividi
  Meno vincoli al marketing diretto
Legislazione

Meno vincoli al marketing diretto

08/11/2017-Con il Regolamento UE 679 sulla protezione dei dati personali cambiano le regole per l’acquisizione e il trattamento delle informazioni dei clienti: si punta a una autodeterminazione del titolare ma con pene molto severe

I trattamenti di dati personali per finalità di direct marketing sono ora sottoposti a una serie di limitazioni e...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Privacy, cosa cambia (in meglio) per i professionisti IT
Ricerche

Privacy, cosa cambia (in meglio) per i professionisti IT

01/06/2017-Secondo uno studio di Kaspersky Lab, il Gdpr, il nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati, renderà più efficiente il lavoro degli esperti informatici nelle aziende

Entro il 25 maggio 2018 tutte le organizzazioni europee dovranno conformarsi ai requisiti del Gdpr (General data protection regulation), normativa che introduce...

Leggi l'intero articolo Condividi
  #Insurtech: app e gestione  della privacy degli utenti
Legislazione

#Insurtech: app e gestione della privacy degli utenti

16/11/2016-L’utilizzo di telematics da parte delle compagnie assicurative apre alla necessità di gestire le informazioni raccolte nel rispetto delle direttive sulla privacy: il caso di una applicazione fornisce un utile esempio

Con sempre maggiore frequenza le compagnie di assicurazione propongono, nell’ambito delle polizze per la responsabilità...

Leggi l'intero articolo Condividi